Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Acconsenti ai cookie SKF?

Tenute per pistoni compositi

I pistoni compositi convertono la pressione idraulica in moto lineare. In una trasmissione automatica tipica, si utilizzano pistoni controllati da pressione idraulica per azionare i pacchi frizione che, a loro volta, impegnano ingranaggi specifici.

I pistoni compositi della SKF sono dotati di labbri di tenuta attivati a pressione, che si flettono sotto pressione per realizzare la ritenzione del liquido e mantenere una pressione adeguata. I design di ultima generazione comprendono un labbro dotato di nervature, che consente di ridurre considerevolmente l'attrito e, di conseguenza, di ottimizzare l'efficienza di funzionamento.

Caratteristiche
  • Labbri di tenuta attivati a pressione incollati direttamente su un componente metallico stampato
  • Design personalizzato per l'applicazione
  • Caratteristiche supplementari come elementi respingenti, vincolo molla, fori di spurgo, ecc.
  • Design con labbro dotato di nervature per ridurre l'attrito

Vantaggi
  • I design con labbro dotato di nervature sono in grado di ridurre l'attrito e, di conseguenza, di migliorare i tempi di riposta e ridurre il disallineamento
  • Possono facilmente sostituire i tradizionali pistoni in alluminio con tenute separate, consentendo di ridurre il numero di componenti
  • Maggiore durata di esercizio
  • Riduzione al minimo del danneggiamento / rigatura dell'alloggiamento
  • Economicamente vantaggiosi rispetto alle soluzioni in alluminio assemblate
  • Potenziale per la riduzione del peso e quindi dei tempi di risposta
  • Eliminazione delle problematiche legate alla porosità dei pistoni in alluminio
SKF logo