Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Will you accept SKF cookies?

Settore della lavorazione dei metalli

Condizioni estreme, concorrenza spietata

Quando si tratta di condizioni di esercizio estreme, pochi settori possono essere paragonati alle acciaierie o ad altre strutture per la lavorazione dei metalli. Limiti di temperatura e velocità estremi. Carichi da urto pesanti e costanti. Polvere abrasiva, agenti chimici aggressivi ed elevato grado di umidità. La combinazione di tali condizioni causa il deterioramento delle attrezzature e, di conseguenza, fermi macchina non programmati, e rende difficile realizzare al meglio attività di manutenzione efficaci.

Oggigiorno le acciaierie devono affrontare anche problematiche di concorrenza globale e controllo ambientale di pari complessità. Il fattore decisivo? L'esigenza di aumentare produttività, redditività e sostenibilità non è mai stata tanto attuale come adesso.

SKF può essere di aiuto
Grazie alle competenze in ambito di cuscinetti e unità, tenute, sistemi di lubrificazione, meccatronica e servizi, la SKF offre soluzioni di sistema esclusive sia per le applicazioni upstream che downstream.

I nostri strumenti e tecnologie all'avanguardia comprendono l'SKF Life Cycle Management, un approccio di provata efficienza per ridurre i costi totali di proprietà, i cosiddetti TOC, per ogni fase del ciclo di durata dei macchinari, dalle specifiche alla progettazione e al funzionamento e la manutenzione. Le soluzioni della SKF possono aiutare le acciaierie a:
  • Aumentare la produzione
  • Ridurre i fermi macchina non programmati
  • Ridurre i costi operativi
  • Migliorare la qualità dei prodotti
  • Ridurre gli interventi di manutenzione
  • Riduzione dell'impatto ambientale
  • Aumentare la sicurezza dei lavoratori
  • Migliorare le attrezzature
SKF logo