Cookie nel sito web SKF

Utilizziamo i cookie per offrire il meglio all'utente che naviga nei nostri siti e utilizza le nostre applicazioni web. Continuando senza modificare le impostazioni del browser, acconsenti tacitamente alla ricezione di cookie. Ad ogni modo, puoi modificare le impostazioni del browser in qualsiasi momento.

SKF e Betamotor

Betamotor nasce nel 1904 come piccolo produttore di biciclette artigianali. Negli anni Sessanta, Betamotor avvia la produzione propria di motori e intraprende una collaborazione con SKF.

Negli anni ‘70, Beta si specializza sempre più nella produzione di veicoli off-road. Dai primi trionfi nel cross, a cavallo tra gli anni ‘70 e ‘80, giunge ai quattro Campionati Mondiali Trial, vinti da Jordi Tarres, ai tre titoli iridati consecutivi assegnati a Dougie Lampkin (dal ‘97 al ‘99), ai 6 titoli mondiali indoor, tra cui quello vinto da Albert Cabestany nel 2002, e infine ai 5 titoli europei.

Nel 2004, un importante investimento sia nello sviluppo del prodotto sia nella presenza sui campi di gara garantisce al marchio Beta l'ingresso nel segmento delle moto da enduro 4 tempi. A fianco della specializzazione Enduro, nel Trial, Beta accresce la sua presenza grazie al lancio nel 2006 del primo motore 4T creato e dedicato specificatamente per questo sport.

Con tempo il marchio commerciale "Beta" è stato apprezzato in tutto il mondo per la costruzione e la progettazione di qualità. Betamotor e lo sport sono, infatti, da sempre una combinazione vincente; con 101 competizioni vinte, Beta è l'azienda in assoluto con più vittorie nella storia dei mondiali trial.

Grazie all'intensa produzione e ricerca nel racing, Betamotor e SKF hanno sviluppato prodotti e tecnologie che hanno portato a risultati sempre più soddisfacenti per entrambe le aziende. Da quasi dieci anni SKF è sponsor tecnico ufficiale di Betamotor. Il logo SKF è presente sulle moto, sulle tute ufficiali dei piloti e su ogni prodotto pubblicitario Beta, dimostrando un rapporto di collaborazione e fiducia reciproca che dura nel tempo.


Clicca qui per visitare la parte dedicata alla collaborazione con Betamotor.


Per visitare il sito della Betamotor, clicca qui.

SKF logo