Cookie nel sito web SKF

Utilizziamo i cookie per offrire il meglio all'utente che naviga nei nostri siti e utilizza le nostre applicazioni web. Continuando senza modificare le impostazioni del browser, acconsenti tacitamente alla ricezione di cookie. Ad ogni modo, puoi modificare le impostazioni del browser in qualsiasi momento.

Unità di divisione a rulli

Unità di divisione a rulli

Le unità di divisione a rulli di SKF si basano su cuscinetti a due corone (fig. 1) o quattro corone di rulli cilindrici a pieno riempimento (fig. 2).

Sono state inizialmente concepite per l'utilizzo nei forni continui degli impianti di sinterizzazione e pellettizzazione. Queste unità già pronte al montaggio sono adatte anche per applicazioni con carichi pesanti, in cui sono frequenti le inversioni del senso di rotazione, oppure le velocità sono basse.

Caratteristiche delle unità

  • Elevata capacità di carico
    Sono dotate di un anello esterno a parete spessa per sopportare carichi radiali pesanti, riducendo, al contempo, le deformazioni e le sollecitazioni flettenti. Grazie alle flange dell'anello interno, le unità di divisione a rulli possono sopportare anche carichi assiali pesanti.
    Il massimo numero di rulli dei cuscinetti a due e quattro corone di rulli cilindrici senza gabbia contribuisce a conferire alle unità un'elevata capacità di carico.
  • Basso coefficiente di attrito
    La finitura superficiale delle aree di contatto tra rulli e piste e la geometria interna ottimizzata di queste unità a rulli consentono di mantenere al minimo l'attrito all'avvio e in esercizio.
  • Lunga durata di esercizio
    Il profilo logaritmico dei rulli consente di evitare sollecitazioni perimetrali nell'area di contatto rulli/pista (fig. 5).
SKF logo