Cookie nel sito web SKF

Utilizziamo i cookie per offrire il meglio all'utente che naviga nei nostri siti e utilizza le nostre applicazioni web. Continuando senza modificare le impostazioni del browser, acconsenti tacitamente alla ricezione di cookie. Ad ogni modo, puoi modificare le impostazioni del browser in qualsiasi momento.

Design delle disposizioni di cuscinetti

Dimensioni dello spallamento

Per aumentare al massimo l'efficienza dell'isolamento, SKF consiglia di attenersi alle seguenti linee guida per il dimensionamento degli spallamenti albero e alloggiamento. Per cuscinetti con anello esterno rivestito (suffisso VL0241, fig. 1), si consiglia un diametro dello spallamento nell'alloggiamento ≥ Da min (→ tabella di prodotto). Per i cuscinetti con anello interno rivestito (suffisso VL2071, fig. 2), si consiglia un diametro dello spallamento sull'albero ≤ da max (→ tabella di prodotto).

Montaggio

Durante il montaggio, i cuscinetti INSOCOAT si possono maneggiare come quelli standard. Quando si utilizza un riscaldatore a induzione, lo strato di INSOCOAT non deve essere danneggiato dalle vibrazioni del riscaldatore stesso. Per cuscinetti con anello interno rivestito (suffisso VL2071), utilizzare una bussola protettiva o un blocco di supporto addizionale di plastica.
Nei casi in cui le molle vengono utilizzate per applicare il precarico o le ghiere di bloccaggio sono utilizzate per realizzare un serraggio assiale, SKF consiglia di inserire un distanziale in acciaio tra il cuscinetto e il precarico o il dispositivo di bloccaggio (fig. 3).
SKF logo