Cookie nel sito web SKF

Utilizziamo i cookie per offrire il meglio all'utente che naviga nei nostri siti e utilizza le nostre applicazioni web. Continuando senza modificare le impostazioni del browser, acconsenti tacitamente alla ricezione di cookie. Ad ogni modo, puoi modificare le impostazioni del browser in qualsiasi momento.

Cuscinetti con rivestimento NoWear

Cuscinetti e componenti con rivestimento NoWear
Cuscinetti e componenti con rivestimento NoWear
NoWear è un rivestimento di carbonio resistente all'usura applicabile agli elementi volventi e alla(e) pista(e) dell'anello interno di un cuscinetto (appellativo con suffisso L7DA) oppure soltanto agli elementi volventi (appellativo con suffisso L5DA) (fig. 1).

Con un procedimento fisico di deposizione a vapore si applica un rivestimento di carbonio resistente all'usura con spessore di 1-3 μm, a seconda delle dimensioni del cuscinetto. Il rivestimento ha una durezza di 1.200 HV 10.
Le superfici del cuscinetto con rivestimento NoWear mantengono la tenacità del materiale sottostante, ma possono beneficiare della durezza, delle proprietà di attrito e della resistenza all'usura migliori offerte dal rivestimento.
Durante il periodo di rodaggio, esigue quantità del materiale di rivestimento vengono trasferite sulle superfici opposte. Tale trasferimento riduce l'attrito e migliora la resistenza all'usura e alla sfaldatura, anche nei cuscinetti in cui sono stati rivestiti solo gli elementi volventi.
I cuscinetti rivestiti NoWear sono studiati per prolungare la durata e gli intervalli di rilubrificazione e per resistere alle severe condizioni di esercizio, tra cui:
  • accresciuto rischio di sfaldatura
  • film di lubrificazione insufficiente per il corretto funzionamento del cuscinetto (κ < 1)
  • improvvise variazioni di carico
  • carichi leggeri
  • repentine variazioni di velocità
  • vibrazioni e oscillazioni
  • elevate temperature di esercizio
I cuscinetti rivestiti NoWear aprono alle applicazioni esistenti la possibilità di operare in condizioni gravose. Non richiedono sostanziali variazioni del design e offrono nuove opzioni di disegno. Le applicazioni tipiche in cui si possono utilizzare i cuscinetti con rivestimento NoWear comprendono:
  • macchine per la carta
  • applicazioni del settore navale e offshore
  • ventole
  • compressori
  • pompe idrauliche
  • riduttori
  • motori
Per applicazioni gravose, per le quali si considera l'opportunità di impiegare cuscinetti con rivestimento NoWear, si devono tenere presenti e ponderare molteplici parametri operativi. SKF consiglia perciò di contattare il servizio di ingegneria dell'applicazione SKF prima di scegliere i cuscinetti rivestiti NoWear.
I cuscinetti con rivestimento NoWear non sono indicati nelle applicazioni sotto vuoto o funzionanti completamente a secco. Il rivestimento non agisce come una barriera contro l'ossigeno e perciò non è consigliato come inibitore di corrosione.

Durata di esercizio dei cuscinetti

L'incremento della durata del cuscinetto che NoWear può assicurare in applicazioni ad alta velocità, con carichi leggeri, è difficile da calcolare e dipende da una varietà di fattori. L'esperienza tuttavia ha dimostrato molteplici miglioramenti nella durata del cuscinetto.
Per cuscinetti ingrassati che operano a velocità vicine o superiori alla velocità consentita, o a elevate temperature che accorciano la durata del grasso, l'impiego di NoWear allunga gli intervalli di rilubrificazione.
Quando l'obiettivo è prolungare la durata dei cuscinetti in presenza di carichi elevati e lubrificazione limitata, NoWear può essere una soluzione. Tuttavia, il rivestimento NoWear non protegge i cuscinetti dalle erosioni conseguenti all'azione continua di carichi elevati. Quando i carichi sono elevati, le sollecitazioni massime di taglio sono localizzate sotto la superficie delle piste, in zone in cui il rivestimento non può avere influenza e in cui l'acciaio mantiene le proprie caratteristiche standard.
SKF logo