Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Acconsenti ai cookie SKF?

Boccole, ralle reggispinta e strisce

Boccole, ralle reggispinta e strisce SKF


Questa pagina offre una panoramica dei tipi di boccole, ralle reggispinta e strisce disponibili e riporta design, appellativi, caratteristiche e principali aree di applicazione.
Inoltre, comprende riferimenti sia alle corrispondenti sezioni di prodotto, che riportano informazioni dettagliate, sia alle tabelle di prodotto.
Boccole in bronzo massiccio

Le boccole in bronzo massiccio SKF (tabella 1) sono idonee per una vasta gamma di condizioni di esercizio e di applicazioni. Il bronzo massiccio è ideale per applicazioni con requisiti molto impegnativi in ambienti gravosi. SKF offre un assortimento standard di boccole in bronzo massiccio lisce e flangiate (fig. 1). I vantaggi di queste boccole comprendono: 

  • resistenza alla contaminazione
  • resistenza ai carichi da urto e alle vibrazioni a basse velocità
  • capacità di funzionare in presenza di una modesta finitura superficiale degli alberi
  • buona resistenza agli agenti contaminanti corrosivi
  • dotate di scanalature per la ritenzione del lubrificante


Le boccole in bronzo massiccio della SKF sono state concepite per le applicazioni che prevedono movimenti oscillatori in direzione sia radiale che assiale. Sono idonee anche per le applicazioni in presenza di basse velocità di rotazione. Di seguito sono riportati alcuni esempi di applicazioni: 

  • macchinari del settore edile
  • trasportatori
  • macchine da carta
  • attrezzature offshore 

Boccole in bronzo sinterizzato

Le boccole in bronzo sinterizzato SKF (tabella 1) sono autolubrificanti ed esenti da manutenzione. Queste boccole sono composte da una matrice in bronzo poroso impregnata di lubrificante. Le boccole in bronzo sinterizzato consentono velocità di strisciamento molto elevate, il che le rende idonee per le applicazioni con movimenti di rotazione. SKF offre una vasta gamma di boccole in bronzo sinterizzato nella versione sia liscia, sia flangiata (fig. 2). I vantaggi di queste boccole comprendono:

  • velocità di strisciamento molto elevata  
  • esenti da lubrificazione 
  • funzionamento esente da manutenzione 
  • buone proprietà in presenza di attrito


Le boccole in bronzo sinterizzato SKF sono ideali per le applicazioni con movimenti rotatori e in cui sono essenziali proprietà di autolubrificazione del materiale. Di seguito sono riportati alcuni esempi di applicazioni: 

  • attrezzature elettriche 
  • elettrodomestici 
  • macchine da stampa 
  • macchine utensili


Boccole con avvolgimento in bronzo

Le boccole con avvolgimento in bronzo SKF (tabella 1) sono particolarmente idonee per le applicazioni in cui gli elevati livelli di contaminazione rendono necessaria la rilubrificazione. La superficie di strisciamento di queste boccole è dotata di alveoli a forma romboidale, che devono essere riempiti di grasso nella fase iniziale di impiego. Tali alveoli fungono da serbatoi, che rilasciano progressivamente il lubrificante durante il funzionamento. SKF offre una vasta gamma di boccole con avvolgimento in bronzo nella versione sia liscia, sia flangiata (fig. 3). I vantaggi di queste boccole comprendono: 

  • resistenza alla contaminazione 
  • resistenza ai carichi da urto e alle vibrazioni a basse velocità 
  • buona resistenza agli ambienti corrosivi


Queste boccole sono molto indicate per i macchinari che devono operare in ambienti fortemente contaminati e in cui sono presenti carichi da urto e/o vibrazioni. Di seguito sono riportati alcuni esempi di applicazioni: 

  • macchinari del settore agricolo 
  • dispositivi di sollevamento  
  • macchinari del settore edile 
  • macchinari per applicazioni forestali


Boccole in PTFE composito

Le boccole in PTFE composito di SKF (tabella 2) rappresentano la soluzione esente da manutenzione per le applicazioni in presenza di carichi pesanti/velocità medie. SKF offre una vasta scelta di boccole in PTFE composito sia lisce (fig. 4) sia flangiate (fig. 5). I vantaggi di queste boccole comprendono:

  • funzionamento esente da manutenzione 
  • eccellenti proprietà in presenza di attrito 
  • elevata capacità di carico 
  • elevate temperature di esercizio 
  • elevata velocità di scorrimento 
  • gioco in esercizio di piccola entità


Le boccole in PTFE composito di SKF sono idonee per le applicazioni per cui è richiesta una superficie di strisciamento in materiale dotato di proprietà di autolubrificazione. Di seguito sono riportati alcuni esempi di applicazioni: 

  • settore automobilistico 
  • attrezzature per la movimentazione dei materiali 
  • elettrodomestici e beni di consumo 
  • macchinari del settore tessile


Boccole in POM composito

Le boccole in POM composito di SKF (tabella 2) vengono definite anche prelubrificate, poiché Il materiale utilizzato per queste boccole è stato concepito per il funzionamento in presenza di scarsa lubrificazione. Questo tipo di boccole completa la gamma inserendosi perfettamente tra i tipi completamente lubrificati e quelli destinati alle applicazioni a secco. SKF offre una vasta gamma di boccole in POM composito (fig. 6). I vantaggi di queste boccole comprendono: 

  • funzionamento esente da manutenzione 
  • eccellenti proprietà in presenza di attrito 
  • elevata capacità di carico 
  • elevata velocità di scorrimento
  • gioco in esercizio di piccola entità 


Le boccole in POM composito di SKF sono idonee per le applicazioni per cui è richiesta una superficie di strisciamento in materiale dotato di proprietà di autolubrificazione. Di seguito sono riportati alcuni esempi di applicazioni:

  • attrezzature agricole 
  • macchinari del settore edile 
  • attrezzature per la movimentazione dei materiali 
  • elettrodomestici e beni di consumo


Boccole in poliammide con PTFE

Le boccole in poliammide con PTFE di SKF (tabella 3), che consentono il funzionamento a secco e rendono superflue le attività di manutenzione, sono state concepite per le applicazioni in cui altre boccole in polimero potrebbero essere soggette a cedimenti prematuri. Queste boccole a parete sottile favoriscono la dissipazione del calore, permettendo elevate velocità di strisciamento. SKF offre un assortimento standard di boccole in poliammide con PTFE lisce e flangiate (fig. 7). I vantaggi di queste boccole comprendono: 

  • funzionamento esente da manutenzione
  • economicità 
  • resistenza alla corrosione 
  • isolamento elettrico


Le boccole in poliammide con PTFE della SKF sono indicate per le applicazioni in cui sono preferibili boccole economicamente vantaggiose ed esenti da manutenzione. Di seguito sono riportati alcuni esempi di applicazioni:

  • macchinari del settore tessile 
  • apparecchiature del settore medicale 
  • attrezzature per il fitness  
  • elettrodomestici


Boccole con fibre avvolte

Le boccole con fibre avvolte di SKF (tabella 4) sono realizzate in resina e fibre avvolte in molteplici strati. La moderna tecnica adottata per l’avvolgimento delle fibre ha permesso di sviluppare un nuovo e innovativo materiale per cuscinetti. Questo materiale combina le eccezionali proprietà meccaniche della fibra di vetro con l’eccellente comportamento tribologico di fibre termoplastiche altamente resistenti e fibre di PTFE, affogate in una matrice in resina epossidica. La trama incrociata dei trefoli e i ripetuti piegamenti di questi nella resina conferiscono a questo materiale composito proprietà per sopportare carichi pesanti e vibrazioni in ambienti corrosivi. Le boccole con fibre avvolte SKF sono spesso dimensionalmente intercambiabili con quelle in bronzo massiccio o in acciaio. SKF offre una gamma standard di boccole con fibre avvolte lisce e flangiate (fig. 8). I vantaggi di queste boccole comprendono: 

  • elevata capacità di carico 
  • capacità di sopportare carichi da urto e vibrazioni 
  • buone proprietà di resistenza agli urti
  • ridotta sensibilità al disallineamento e ai carichi perimetrali  
  • buone proprietà di smorzamento di rumorosità e vibrazioni
  • funzionamento esente da manutenzione 
  • resistenza alla corrosione 
  • ottima resistenza agli agenti chimici
  • eccellente comportamento in presenza di attrito 
  • funzione ottimale di isolamento elettrico


Le boccole con fibre avvolte di SKF sono idonee per le applicazioni in cui sono presenti carichi pesanti e vibrazioni ed è preferibile un funzionamento esente da manutenzione. Di seguito sono riportati alcuni esempi di applicazioni:

  • macchinari del settore edile 
  • macchinari del settore agricolo e forestale 
  • dispositivi di sollevamento e trasporto 
  • attrezzature offshore


Ralle reggispinta in PTFE composito

Le ralle reggispinta in PTFE composito di SKF (tabella 5) sono idonee per disposizioni di cuscinetti per il vincolo assiale compatte, in applicazioni in presenza di carichi pesanti/velocità medie. SKF offre una vasta gamma di ralle reggispinta in PTFE composito (fig. 9). I vantaggi di queste boccole comprendono:

  • funzionamento esente da manutenzione 
  • eccellenti proprietà in presenza di attrito 
  • elevata capacità di carico 
  • elevate temperature di esercizio 
  • elevata velocità di scorrimento


Le ralle reggispinta in PTFE composito di SKF sono idonee per le applicazioni per cui è richiesta una superficie di strisciamento in materiale dotato di proprietà di autolubrificazione. Di seguito sono riportati alcuni esempi di applicazioni: 

  • settore automobilistico 
  • attrezzature per la movimentazione dei materiali 
  • elettrodomestici e beni di consumo 
  • macchinari del settore tessile


Ralle reggispinta in POM composito

Le ralle reggispinta in POM composito di SKF (tabella 5) sono idonee per disposizioni di cuscinetti per il vincolo assiale compatte. Vengono definite anche prelubrificate, poiché Il materiale utilizzato per queste ralle è stato concepito per il funzionamento in presenza di scarsa lubrificazione. SKF offre una vasta gamma di ralle reggispinta in POM composito (fig. 10). I vantaggi di queste ralle comprendono: 

  • funzionamento esente da manutenzione 
  • eccellenti proprietà in presenza di attrito 
  • elevata capacità di carico 
  • elevata velocità di scorrimento


Le ralle reggispinta in POM composito di SKF sono idonee per le applicazioni per cui è richiesta una superficie di strisciamento in materiale dotato di proprietà di autolubrificazione. Di seguito sono riportati alcuni esempi di applicazioni:

  • attrezzature agricole 
  • macchinari del settore edile 
  • attrezzature per la movimentazione dei materiali 
  • elettrodomestici e beni di consumo


Strisce in PTFE composito

Le strisce in PTFE composito di SKF (tabella 6) sono idonee per disposizioni compatte di ogni tipo. Queste strisce si possono facilmente adattare all'applicazione e alla controfaccia. SKF offre una vasta gamma di strisce in PTFE composito (fig. 11). I vantaggi di queste strisce comprendono:

  • funzionamento esente da manutenzione 
  • eccellenti proprietà in presenza di attrito 
  • elevata capacità di carico 
  • elevate temperature di esercizio 
  • elevata velocità di scorrimento


Le strisce in PTFE composito di SKF sono idonee per le applicazioni per cui è richiesta una superficie di strisciamento in materiale dotato di proprietà di autolubrificazione. Di seguito sono riportati alcuni esempi di applicazioni: 

  • automobilistico 
  • attrezzature per la movimentazione dei materiali 
  • elettrodomestici e beni di consumo 
  • macchinari del settore tessile


Strisce in POM composito

Le strisce in POM composito di SKF (tabella 6) sono idonee per disposizioni compatte di ogni tipo. Queste strisce si possono facilmente adattare all'applicazione e alla controfaccia. Vengono definite anche prelubrificate, poiché Il materiale utilizzato per queste strisce è stato concepito per il funzionamento in presenza di scarsa lubrificazione. SKF offre una vasta gamma di strisce in POM composito (fig. 12). I vantaggi di queste strisce comprendono: 

  • funzionamento esente da manutenzione 
  • eccellenti proprietà in presenza di attrito 
  • elevata capacità di carico 
  • elevata velocità di scorrimento


Le strisce in POM composito di SKF sono idonee per le applicazioni per cui è richiesta una superficie di strisciamento in materiale dotato di proprietà di autolubrificazione. Di seguito sono riportati alcuni esempi di applicazioni:

  • attrezzature agricole 
  • macchinari del settore edile 
  • attrezzature per la movimentazione dei materiali 
  • elettrodomestici e beni di consumo


SKF logo