Cookie nel sito web SKF

Utilizziamo i cookie per offrire il meglio all'utente che naviga nei nostri siti e utilizza le nostre applicazioni web. Continuando senza modificare le impostazioni del browser, acconsenti tacitamente alla ricezione di cookie. Ad ogni modo, puoi modificare le impostazioni del browser in qualsiasi momento.

Cuscinetti a rulli conici

I cuscinetti a rulli conici sono dotati di anelli interno ed esterno con piste coniche, e rulli conici. Sono adatti a sopportare carichi combinati, ovvero che agiscono contemporaneamente in direzione radiale e assiale. Le linee di proiezione delle piste convergono in un unico punto sull'asse del cuscinetto (fig. 1), per fornire ottima rotazione e basso attrito. La capacità di carico assiale dei cuscinetti a rulli conici aumenta con l'aumentare dell'angolo di contatto α. Le dimensioni dell'angolo sono legate al fattore di calcolo e (→ tabelle di prodotto): maggiore il valore di e, maggiore sarà l'angolo di contatto. Un cuscinetto a una corona di rulli conici è normalmente registrato contro un secondo cuscinetti a rulli conici.

I cuscinetti a una corona di rulli conici sono generalmente scomponibili (fig. 2), ossia il cono, costituito dall'anello interno e dal gruppo rulli e gabbia, può essere montato separatamente dalla coppa, ossia l'anello esterno.

I fattori che influenzano le prestazioni e la vita di servizio dei cuscinetti SKF sono tra l'altro i seguenti:
Area di contatto estremità rulli / flangia
La geometria interna e la finitura superficiale delle estremità dei rulli e l'area della flangia che entra in contatto con le estremità dei rulli (fig. 3) sono state ottimizzate per facilitare la formazione e mantenere il film di lubrificante. In questo modo si riduce l'attrito e il calore generato dallo stesso, nonché l'usura della flangia. I cuscinetti possono così mantenere meglio il precarico e operare a rumorosità ridotta.
Profili della pista
Per prolungare la durata operativa in condizioni di disallineamento o carichi pesanti, i cuscinetti a rulli conici di SKF sono dotati di piste bombate o con profilo logaritmico per evitare picchi di sollecitazioni alle estremità dei rulli. Il profilo logaritmico è progettato per ottimizzare la distribuzione del carico lungo i rulli.
Concordanza tra profili e misure dei rulli
I rulli utilizzati per i cuscinetti a rulli conici SKF sono prodotti secondo tolleranze così vicine da renderli praticamente identici. Queste tolleranze combinate con la precisione dei profili pista consentono una distribuzione ottimale del carico sui rulli, per ridurre i livelli di rumorosità e vibrazioni e permettere di impostare il precarico in maniera più precisa.
Rodaggio
I cuscinetti a rulli conici richiedono un periodo di rodaggio. Durante il rodaggio, un cuscinetto a rulli conici di esecuzione tradizionale sopporta un una notevole quantità di attrito, che provoca usura, che a sua volta può essere notata con picchi di temperatura (diagramma 1). Con l'esecuzione corrente dei cuscinetti a rulli conici, l'attrito, l'usura e il calore d'attrito sono notevolmente ridotti, posto che i cuscinetti siano montati e lubrificati correttamente.


Assortimento

L'assortimento di cuscinetti a rulli conici standard SKF comprende:
  • cuscinetti a una corona di rulli conici (fig. 4)
  • cuscinetti a una corona di rulli conici appaiati (fig. 5)
  • cuscinetti a due corone di rulli conici (fig. 6)
  • cuscinetti a quattro corone di rulli conici (fig. 7)
  • unità per mozzi basate su cuscinetti a rulli conici per applicazioni industriali, automobilistiche, ferrotranviarie e off-highway (→ rivolgersi alla SKF)
Oltre ai cuscinetti illustrati in questa sezione, sono disponibili anche cuscinetti a rulli conici per applicazioni speciali, che sono descritti nella sezione Prodotti tecnologicamente avanzati. I cuscinetti a rulli conici per applicazioni speciali comprendono: Per ulteriori informazioni sui cuscinetti a rulli conici per applicazioni specifiche, rivolgetevi al servizio di ingegneria dell'applicazione della SKF.
SKF logo