Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Will you accept SKF cookies?

Design e varianti

Rotelle a sfere a una corona
  • si basano su cuscinetti radiali a sfere della serie 62 (fig. 1)
  • sono dotate di anello esterno a parete spessa con superficie di rotolamento convessa
  • sono munite su entrambi i lati di tenute striscianti in gomma acrilonitrilbutadiene (NBR) rinforzata con un lamierino
  • sono ingrassate a vita per l'intera durata operativa del cuscinetto e non possono essere rilubrificate (tabella 1)
Se i cuscinetti con dispositivi di protezione devono operare in determinate condizioni, ad es. a velocità o temperature molto elevate, si possono verificare perdite di grasso. Per le applicazioni in cui una tale condizioni potrebbe compromettere le prestazioni, occorre prendere opportuni provvedimenti.
Rotelle a sfere a due corone
  • si basano su cuscinetti obliqui a due corone di sfere della serie dimensionale 32 (fig. 2)
  • sono dotate di anello esterno a parete spessa con superficie di rotolamento disponibile in due design:
    • convessa nella versione standard (appellativo di serie 3058.. C)
    • cilindrica (piana) (suffisso nell'appellativo 3057..C)
  • presentano un angolo di contatto di 30° che, insieme ai due gruppi di sfere, consente momenti di ribaltamento
  • sono fornite con dispositivo di protezione in due varianti:
    • uno schermo in lamiera di acciaio su ambo i lati che si estende in una scanalatura dell'anello interno (suffisso nell'appellativo -2Z)
    • una tenuta strisciante RS su ambo i lati (suffisso nell'appellativo -2RS1)
  • sono ingrassate a vita per l'intera durata operativa del cuscinetto in condizioni di esercizio normali (tabella 1)
  • devono essere rilubrificate se:
    • esposte a umidità e agenti contaminanti solidi
    • operano per lunghi periodi a temperature oltre 70 °C (160 °F)
  • sono dotate di un foro di lubrificazione nell'anello interno
    • Se sono presenti dei dotti adatti nel perno, è facile rilubrificare i cuscinetti.
    • Si consiglia di applicare il grasso lentamente, per evitare di danneggiare gli schermi o le tenute.
Quando i cuscinetti con dispositivi di protezione operano in alcune condizioni, ad es. a velocità molto alte o temperature elevate, si possono verificare perdite di grasso tra l'anello interno e il dispositivo di protezione. Per le applicazioni in cui una tale condizioni potrebbe compromettere le prestazioni, occorre prendere opportuni provvedimenti.
Gabbie

Le rotelle a sfere SKF sono dotate di una delle gabbie indicate nella tabella 2. Le rotelle a due corone sono dotate di due gabbie.

Se utilizzati ad alta temperatura, alcuni lubrificanti possono avere effetti negativi sulle proprietà delle gabbie in poliammide. Per maggiori informazioni sull'idoneità delle gabbie, fare riferimento alla sezione Gabbie e Materiali per gabbie.

SKF logo