Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Acconsenti ai cookie SKF?

Giunti OK

Nessuna necessità di sedi per chiavetta né di anelli conici e assiali.
Quando si utilizzano i giunti OK per la connessione di alberi, si sfrutta il potente metodo dell'iniezione d'olio.
La preparazione dell'albero è semplice. Nessuna necessità di sedi per chiavetta né di anelli conici e assiali. Quando si monta un giunto OK, si infila sull'albero una sottile bussola interna con un diametro esterno conico. Una bussola esterna più grossa con una superficie interna abbinata è infilata sulla bussola interna. Dopodiché si inietta olio minerale normale tra le due bussole. Un martinetto idraulico incorporato fa avanzare la bussola esterna sul cono della bussola interna.
Quando la bussola esterna ha raggiunto la sua posizione finale, si crea un accoppiamento con interferenza - proprio come se la bussola esterna fosse stata scaldata e ristretta. Ma non è necessario calore, ed è possibile rimuovere facilmente il giunto.
Utilizzando l'attrito, il giunto OK può trasmettere coppia e carichi assiali attraverso tutta l'area dell'albero. Non ci sono centri di diffusione di sollecitazioni all'alloggiamento per chiavetta. E non si presenta corrosione in caso di carichi elevati o forze di ritorno.
Ora è possibile montare a freddo anche giunti molto grandi, che prima potevano solamente essere ristretti dopo il riscaldamento.

I nostri principali settori industriali di interesse

SKF logo