Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Acconsenti ai cookie SKF?

Bulloni Supergrip

Diminuisci i tempi di fermo macchina!
Lo stesso design d'avanguardia dei giunti OK è stato applicato perno del giunto. I bulloni Supergrip rappresentano un cambiamento radicale nella tecnologia per il collegamento dei giunti rotanti a flange. Fanno il loro lavoro sia sulla terraferma che in mare, con prestazioni che dimostrano che si tratta dei migliori perni dei giunti sul mercato.
Prima dell'avvento dei Supergrip, i bulloni dovevano essere spinti in posizione usando una mazza, dopo aver realizzato lunghe operazioni di levigatura dei fori e di rettifica dei bulloni. Anche applicando metodi tecnologicamente avanzati di montaggio dei bulloni, è difficile ottenere un accoppiamento con interferenza. Dopo il montaggio e il ripristino della superficie, resta comunque una piccola luce, che fa aumentare le probabilità di disallineamento e, di conseguenza, l'usura dei perni standard, il che si traduce nella necessità di sostituire i bulloni. La presenza della luce fa aumentare anche il rischio di slittamento dei giunti in caso di sovraccarico, che causa potenziali problemi di equilibrio.
I bulloni Supergrip consentono di eliminare questi problemi e I bulloni Supergrip sono la soluzione ottimale per collegare i giunti flangiati. Rispetto ai sistemi tradizionali, i bulloni Supergrip sono molto più facili da installare e rimuovere. Vengono inseriti e smontati manualmente e con gioco, eliminando così il rischio di grippaggio. Questi bulloni vengono dilatati idraulicamente e serrati nei fori dei giunti, usando un set di attrezzi portatili. Non è necessario l'impiego di gru sospese né è necessario perdere tempo a forzare i bulloni. Dopo aver preparato i fori per l'installazione iniziale, non sono necessarie ulteriori operazioni di alesatura o rettifica. L'impiego dei bulloni Supergrip elimina ogni incertezza riguardo la durata dei fermi macchina per il montaggio e lo smontaggio dei bulloni. In questo modo è possibile ridurre notevolmente i costi e la durata dei fermi.
SKF è stata la prima a sperimentare il metodo dell'iniezione d'olio per rimuovere i bulloni riutilizzabili. Creata in Svezia, questa tecnologia si basa su quasi un quarto di secolo di esperienza nello sviluppo e la produzione di giunti per il settore navale e, a partire dalla fine degli anni '70 anche per il settore dei servizi pubblici.
SKF logo