Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Acconsenti ai cookie SKF?

Unità di lubrificazione aria+olio

Principio di funzionamento di un sistema di lubrificazione SKF aria+olio
Principio di funzionamento di un sistema di lubrificazione SKF aria+olio

Le principali aree di impiego sono le applicazioni di ingegneria meccanica, con requisiti particolarmente impegnativi per il sistema di lubrificazione. La lubrificazione contribuisce a ottenere un elevato livello di efficienza combinato con una lunga durata di esercizio e un tasso di usura minimo, soprattutto nel caso dei mandrini delle macchine utensili.


Principio di funzionamento: Un flusso di aria all'interno di un tubo sottile provoca il distacco di una gocciolina di olio per formare strie che vengono poi convogliate al punto di lubrificazione. Un ugello eroga costantemente olio al cuscinetto sotto forma di piccole goccioline. Quando lascia il cuscinetto, il flusso di aria di trasporto non presenta praticamente nessuna traccia di olio.


Componenti delle sistema olio+sistema dell'aria:

  • Unità di dosaggio aria+olio con distributori a pistoni integrati (micropompe pneumatiche) - ad esempio, modello OLA72

oppure

  • Unità compatta con pompa a ingranaggi e set di valvole necessarie per il rilascio e la limitazione della pressione, con pressostato dell'olio, interruttore a galleggiante e unità di controllo - ad esempio, modello OLA02

e

  • Valvola di controllo della pressione dell'aria
  • Manometro per rilevare la pressione dell'aria
  • Pressostato per rilevare la pressione minima dell'aria
  • Sensore della stria d'olio GS4011 o GS6011

I componenti possono essere forniti come unità complete (modello OLA), oppure singolarmente. L'acquisto di componenti singoli è consigliato solo se il sistema di lubrificazione non può essere installato sulla macchina come unità completa (ad esempio, per motivi di spazio).

SKF logo