Cookie nel sito web SKF

Utilizziamo i cookie per offrire il meglio all'utente che naviga nei nostri siti e utilizza le nostre applicazioni web. Continuando senza modificare le impostazioni del browser, acconsenti tacitamente alla ricezione di cookie. Ad ogni modo, puoi modificare le impostazioni del browser in qualsiasi momento.

Sistemi di lubrificazione minimale

SKF LubriLean

SKF LubriLean MQL
SKF LubriLean MQL
Descrizione del sistema:

I sistemi di lubrificazione minimale erogano quantità esigue di lubrificante al punto attivo tra utensile e pezzo in lavorazione durante le operazioni di taglio e di altra natura. La lubrificazione viene realizzata mediante un aerosol formato da goccioline di olio nebulizzate. La lubrificazione minimale (MQL) può essere erogata all'utensile o pezzo in lavorazione in due modi, interno o esterno:
  • SKF LubriLean, MQL interna:
    Con il metodo della lubrificazione interna, l'aria compressa o l'aerosol vengono applicati attraverso il mandrino, il porta utensile e l'utensile direttamente nel punto tra utensile e pezzo in lavorazione.
  • SKF LubriLean, MQL esterna:
    con la lubrificazione minimale esterna, l'aerosol viene erogato al punto di lubrificazione dall'esterno, attraverso degli ugelli. Con la giusta esperienza, le macchine utensili prive di lubrificazione minimale interna possono essere aggiornate con il metodo SKF LubriLean esterno.

Applicazioni

Le applicazioni per SKF LubriLean per macchine utensili comprendono vari tipi di lavorazione, tra cui fresatura, laminazione, taglio, foratura, alesatura.

Componenti di un sistema di lubrificazione minimale

SKF logo