Cookie nel sito web SKF

Utilizziamo i cookie per offrire il meglio all'utente che naviga nei nostri siti e utilizza le nostre applicazioni web. Continuando senza modificare le impostazioni del browser, acconsenti tacitamente alla ricezione di cookie. Ad ogni modo, puoi modificare le impostazioni del browser in qualsiasi momento.

Lubrificazione

Grassi SKF per i cuscinetti: la soluzione ideale per ogni applicazione

Anche il miglior cuscinetto può funzionare perfettamente solo se è correttamente lubrificato. E' pertanto estremamente importante scegliere il grasso corretto e applicare gli intervalli e i metodi di lubrificazione più adeguati. Queste considerazioni hanno portato la SKF - leader mondiale nella fabbricazione dei cuscinetti volventi - a occuparsi a fondo delle problematiche della lubrificazione. Gli ingegneri SKF considerano il grasso un componente "fondamentale" dei sistemi e quindi della stessa importanza dei cuscinetti, dei sopporti e delle tenute.
La vasta esperienza nel settore dei cuscinetti volventi consente alla SKF lo sviluppo, attraverso prove e studi continui, di una gamma speciale di lubrificanti di qualità superiore.
Le norme altamente restrittive e i parametri di prova adottati presso l'SKF Engineering and Research Centre sono riconosciuti internazionalmente e presi come riferimento nella valutazione dei grassi per i cuscinetti. La gamma completa di grassi lubrificanti SKF per i cuscinetti è il risultato di decenni di attività di ricerca e sviluppo. La composizione di ciascun tipo di lubrificante è adattata in modo preciso al rispettivo campo di applicazione.

Analisi della lubrificazione

L'analisi della lubrificazione fornisce un valido strumento d'informazione per la gestione delle attività di manutenzione e per il miglioramento complessivo del funzionamento di macchine e componenti.

Nel contesto di una disciplina regolare, tale informazione è utile per eliminare le cause che originano i guasti e fornisce un valido strumento per conoscere le condizioni delle macchine. Grazie alla perfetta conoscenza della tecnologia dei cuscinetti e della progettazione degli organi rotanti, la SKF ha la competenza per effettuare la diagnosi di numerosi problemi attraverso una particolareggiata analisi della lubrificazione.

L'analisi è resa mediante resoconti di facile lettura, contenenti altresì suggerimenti sulle azioni correttive necessarie per evitare il ripetersi dei guasti. I resoconti comprendono tutte o in parte le seguenti indicazioni:

  • Viscosità cinematica a 40 °C. Viscosità cinematica a 100 °C
  • Analisi sull'usura dei metalli (fino a 26)
  • Impoverimento degli additivi
  • Contenuto non solubile
  • Conteggio di particelle
  • Contenuto d'acqua
  • Punto di infiammabilità
  • Total Base Number (TBN)
  • Codice di purezza ISG/NASS
  • Gli interventi sono suggeriti secondo il concetto di "semaforo": intervento necessario, attenzione, intervento probabilmente necessario, condizione soddisfacente.

Gestione della lubrificazione

L'impegno rivolto a gestire efficacemente la lubrificazione degli impianti consente di ottenere il massimo rendimento delle attività di questi ultimi, riducendo i consumi e i costi di fornitura. La SKF offre un processo gestionale completo, finalizzato al miglioramento delle condizioni di lubrificazione degli impianti e alla riduzione dei relativi costi legati alla fornitura e logistici.

LubeSelect

La scelta del lubrificante adatto si rivela fondamentale per ottenere la massima durata di esercizio dei cuscinetti. I professionisti della progettazione e della manutenzione, ma anche gli ingegneri dell'applicazione SKF, necessitano di sistemi di riferimento veloci e costantemente aggiornati, che consentano loro di effettuare la scelta del lubrificante più idoneo per svariate applicazioni.

LubeSelect è un sistema esperto che sfrutta le vaste conoscenze della SKF in materia di grassi e dei relativi meccanismi di lubrificazione.

 

LubeSelect è uno dei servizi forniti tramite @ptitudeXchange.

SKF logo