Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

cookie_information_popup_text_2[77]

SKF collabora con ATS per sviluppare soluzioni volte a ridurre i costi associati al ciclo di vita degli asset nel settore trasporto merci su rotaia

  • Caso

    2019 Marzo 26, 14:00 CET

    SKF e Advanced Truck Systems (ATS) hanno siglato un accordo di collaborazione per equipaggiare il nuovo sistema carrello a 2 elementi di ATS con cuscinetti per ruote ad alta capacità e un sistema di condition monitoring al fine di ridurre i cedimenti su rotaia e consentire la manutenzione predittiva.

    Göteborg, Svezia, 26 marzo 2019: Il mercato del trasporto merci su rotaia in Nord America è il più grande al mondo e come molti altri mercati del settore trasporti è alla continua ricerca di modi per aumentare l'efficienza e ridurre i costi associati al ciclo di vita degli asset. Il sistema carrello incide per una quota considerevole dei costi associati al ciclo di vita dei vagoni per trasporto merci. Carrelli più leggeri, che utilizzano la tecnologia dei sensori e sistemi di digitalizzazione, possono consentire il passaggio a soluzioni più efficienti e affidabili, con conseguente riduzione dell'usura, aumento dei carichi utili e riduzione dei costi di manutenzione.

    Filip Rosengren, Director, Railway Industry SKF spiega: “SKF ritiene che la collaborazione con ATS favorirà notevoli opportunità per contribuire a rendere ancora più sostenibile il trasporto merci su rotaia. Il nuovo carrello a 2 elementi di ATS offre un enorme potenziale per aumentare il carico utile e ridurre l'usura di ruote e rotaie. Combinato con i cuscinetti a rulli e la tecnologia di condition monitoring SKF, ci consente di offrire al mercato trasporto merci su rotaia più grande al mondo un nuovo livello di prestazioni".

    Il carrello è stato progettato per supportare gli operatori del settore che mirano ad aumentare la capacità e ridurre i costi di gestione. Anche i proprietari di vagoni per trasporto merci possono trarre benefici dai nuovi carrelli a 2 elementi di ATS, soprattutto per ridurre al minimo i costi di manutenzione.  

    John Rudibaugh, President di ATS, ha così commentato: “Il nostro carrello a 2 elementi consente un sostanziale miglioramento delle prestazioni e una notevole riduzione del peso. I cuscinetti e le tecnologie di condition monitoring SKF ci permetteranno di prevedere le condizioni delle ruote, consentendo agli operatori di pianificare la manutenzione, anziché riparare i guasti rilevati. Questo è l'obiettivo principale alla base del nostro orientamento verso lo sviluppo di carrelli veramente intelligenti”.

    SKF è un fornitore di soluzioni e servizi, compresa la progettazione di cuscinetti per sistemi di boccole e di trasmissione e sistemi di condition moitoring per il settore ferroviario.  

    ATS è una società di progettazione e sviluppo orientata a creare carrelli di nuova generazione per il mercato globale del trasporto merci su rotaia. ATS ha sede a West Chester, Pennsylvania, USA.

    Aktiebolaget SKF
    (publ)

    Per ulteriori informazioni, si prega di contattare::
    Ufficio stampa: Giampaolo Desderi, +39 0119852510, +39 335 470411.

    La missione di SKF è consolidarsi come leader indiscusso nel mercato dei cuscinetti SKF offre soluzioni per alberi rotanti, tra cui cuscinetti, tenute, sistemi e servizi di di lubrificazione, condition monitoring e manutenzione. SKF è presente in oltre 130 paesi e vanta circa 17.000 punti di distribuzione in tutto il mondo. Le vendite del Gruppo per l'anno 2018 sono state pari a 85.713 milioni di corone svedesi. I dipendenti erano 44.428. www.skf.com 

    ® SKF è un marchio registrato del Gruppo SKF.

  • Immagine

Scarica la cartella stampa

Cartella stampa (3.1 MB)

SKF logo