Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Acconsenti ai cookie SKF?

Diritti umani e diritti dei lavoratori

Sostenere e tutelare i diritti umani e i diritti dei lavoratori

Nel Codice di comportamento della SKF è chiaramente specificato che le nostre responsabilità verso i dipendenti prevedono il rispetto degli individui e dei loro diritti, condizioni di lavoro dignitose e sicure, condizioni non discriminatorie e la possibilità di sviluppare costantemente capacità e competenze dei singoli, per stimolare la motivazione e offrire opportunità di crescita professionale. La violazione o inosservanza del Codice di comportamento SKF può causare serie conseguenze, come la conclusione del rapporto di lavoro presso l'azienda.

Con 45.000 dipendenti di culture differenti e ubicati in paesi con livelli differenti di applicazione dei diritti umani e dei lavoratori, è per noi essenziale modellare il nostro approccio facendo riferimento ai principi e alle linee guida internazionali, comunicare chiaramente i nostri principi in tutta l'organizzazione e implementare misure per garantire il rispetto di tali principi.

Come ci occupiamo di diritti umani e diritti dei lavoratori?

  • Principi
    Garantire il rispetto e la tutela dei diritti dei singoli non è un'opzione facoltativa, ma un obbligo morale che vogliamo mantenere con tenacia. Il nostro impegno a rispettare e trattare tutti i dipendenti in maniera equa e imparziale indipendentemente da etnia, sesso, età, nazionalità, disabilità, classe sociale, religione, orientamento sessuale, appartenenza a sindacati o partiti politici, è chiaramente delineato nel Codice di comportamento della SKF.


  • Approccio
  • Progressi

Lo sapevate che...?

SKF logo