Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

cookie_information_popup_text_2[77]

Obiettivi raggiunti fino ad oggi

Come per altri aspetti legati al nostro impatto ambientale, per ridurre le emissioni, SKF segue il principio "inizia da casa tua".

Numerosi studi sul ciclo di vita, tuttavia, mostrano che abbiamo grandi opportunità per migliorare le attività finalizzate a tutelare l'ambiente, sia a monte, sia a valle della nostra catena di creazione del valore.

Già nel 2011 avevamo stabilito una serie di obiettivi estesi a tutti gli ambiti della nostra catena di creazione del valore, in cui esistevano buone possibilità di ridurre consumo di energia ed emissioni di CO2:

  • Fornitori > Attività di SKF > Trasporto merci > Soluzioni per i clienti

Leggi di più sulle attività di SKF volte a contrastare i cambiamenti climatici nei libri bianchi dell'iniziativa BeyondZero


Prestazioni 2012-2016

Per le emissioni in Scope 1 e 2, l'obiettivo era ridurre il consumo di energia del 5% rispetto alla base del 2006, indipendentemente dalla crescita del business. Alla fine del 2016, eravamo riusciti a ridurre il consumo di energia del 14% e le emissioni assolute di CO2 dell'8%, mentre il nostro business totale era cresciuto del 37% in termini di vendite nette. Come ci siamo riusciti?

In futuro, SKF intende ridurre le emissioni di CO2 per tonnellata di cuscinetti prodotti come principale KPI. La gestione dell'efficienza energetica continuerà a essere una leva strategica importante, insieme a efficienza dei materiali e utilizzo di energie rinnovabili. 

Quando abbiamo stabilito l'obiettivo per l'energia nel 2011, abbiamo capito che i principi alla base della CO2 erano tali da consentire di contrastare le emissioni. In quel momento abbiamo deciso di concentrarci sulle cause originarie delle emissioni, ovvero il consumo di energia. Negli anni, abbiamo assistito a importanti miglioramenti in ambito di energia, sia in relazione alla produttività, sia in termini assoluti. Allo stesso tempo, però, abbiamo assistito a un aumento della concentrazione di CO2 nell'elettricità approvvigionata, determinata dall'aumento delle attività produttive in regioni o paesi in cui le energie rinnovabili sono difficili o impossibili da reperire.

Negli ultimi anni si è riscontrato uno sviluppo positivo sia sul fronte delle emissioni, sia per il modo più uniforme di stabilire il livello di emissioni su base contrattuale e locale. 

I piani d'azione e gli obiettivi stabiliti a livello nazionale stanno ulteriormente favorendo l'approvvigionamento di energie rinnovabili su larga scala. Quando abbiamo lanciato i nostri nuovi obiettivi per il 2025, abbiamo quindi deciso di continuare a concentrarci sulle emissioni di CO2 come principale KPI per l'impatto sul clima. 

Gli obiettivi per il clima di SKF per il 2025 sono quindi ridurre le emissioni attraverso: l'efficienza energetica, l'approvvigionamento di energia sostenibile e l'efficienza dei materiali.

Emissioni in Scope3: materie prime, l'obiettivo di SKF per i fornitori era che tutti i maggiori produttori a consumo intensivo di energia ottenessero la certificazione secondo la ISO 50001. Alla fine del 2016, 25 su 30 fornitori avevano ottenuto la certificazione e i restanti stavano lavorando in tal senso, leggi di più qui. 

La certificazione continuerà a costituire un obiettivo chiave di SKF per i fornitori.

 

Emissioni in Scope 3: trasporto merci, SKF si proponeva anche in questo caso di ridurre le emissioni di CO2 per le attività di trasporto (CO2 tonnellata-chilometro), quindi le merci spedite dai propri centri logistici, del 30% nel periodo 2012-2016, obiettivo che è stato raggiunto. Come ci siamo riusciti?

I nostri obiettivi per il clima si concentrano sulle emissioni di CO2 per volume (CO2 per tonnellata), in modo da favorire tratte di trasporto più brevi, oltre a modi più puliti, aumento del tasso di carico e riduzione dei trasporti superflui.

Emissioni in Scope 4: emissioni evitate dalle soluzioni per i nostri clienti , l'obiettivo di SKF era aumentare le vendite delle soluzioni nella gamma SKF BeyondZero da 2,5 miliardi di corone svedesi nel 2011 a 10 miliardi di corone svedesi nel 2016. Nel 2016, le vendite nette totali da queste soluzioni ammontavano a 6,8 miliardi di corone svedesi, ovvero oltre il 9% delle vendite nette totali del Gruppo, leggi di più qui. 

Le vendite nette dalle soluzioni nella gamma SKF BeyondZero continueranno a costituire il KPI principale per le prestazioni di SKF in abito di emissioni in Scope 4.

Qual è il prossimo passo?
Leggi gli obiettivi per il clima di SKF per il 2025 qui.

Obiettivi raggiunti dal 2002 al 2011

Emissioni di CO2 nel periodo 2002-2011

La proprietà e gestione diretta delle strutture della SKF implicano l'assoluta responsabilità dell'azienda e conferiscono alla stessa il potere diretto di ridurre al minimo le emissioni di CO2 associate all'impiego di energia. Per questo motivo, nel 2002 il Gruppo ha introdotto sistemi per la documentazione dei consumi energetici e delle emissioni di CO2 per le proprie strutture e definito chiari obiettivi per la riduzione delle emissioni entro il 2007.

Avendo raggiunto tali gli obiettivi già nel 2005, nel 2006 sono state lanciate una strategia e obiettivi di più ampia portata e più ambiziosi, che impongono una riduzione assoluta del 5% all'anno delle emissioni di CO2 dovute ai consumi energetici diretti nelle strutture della SKF, indipendentemente dall'andamento dei volumi di produzione.

Questo nuovo obiettivo è stato raggiunto ogni anno grazie a una strategia orientata alla riduzione dei consumi di energia negli stabilimenti e delle emissioni di CO2 associate a tali consumi.


Il risultato dell'impegno coordinato di tutte le strutture della SKF in termini di efficienza energetica è rappresentato nel grafico in basso.

Il fabbisogno energetico assoluto annuale del Gruppo è stato ridotto di oltre il 10% nel periodo 2002-2011, mentre il business della SKF è cresciuto del 54% (vendite nette).




Maggiori informazioni su obiettivi e risultati raggiunti

SKF logo