Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

cookie_information_popup_text_2[77]

Lubrificazione

I cuscinetti dell'inserto SKF vengono forniti dotati di dispositivi di protezione su ambo i lati e ingrassati.

Grassi per cuscinetti con protezioni

I cuscinetti dell'inserto sono riempiti con uno dei seguenti grassi: (tabella 1):

  • cuscinetti con anelli zincati e cuscinetti in acciaio inossidabile
    → grasso approvato per il settore alimentare GFM, certificato dall'NSF in categoria H1
    La certificazione NSF conferma che questo lubrificante soddisfa i requisiti indicati nelle linee guida dell'US Food and Drug Administration, articolo 21 del CFR, sezione 178.3570 (lubrificante ammesso per il contatto accidentale con gli alimenti, per l'impiego in aree di trasformazione alimentare e circostanti).
    Il grasso è certificato anche per l'impiego nei processi di trasformazione alimentare Halal e Kosher.
  • tutti gli altri cuscinetti
    → grasso standard VT 307
La durata del grasso per cuscinetti dell'inserto
  • è indicata come L10, ovvero il periodo di tempo al termine del quale il 90% dei cuscinetti è ancora adeguatamente lubrificato.
  • Dipende da carico, temperatura di esercizio e ndm valore (diagramma 1)
La durata del grasso indicata si intende per la seguente combinazione di condizioni di esercizio:
  • albero orizzontale
  • carichi da molto leggeri a moderati (P ≤ 0,05 C)
  • macchinari fissi
  • livelli di vibrazione minimi
Se le condizioni di esercizio sono diverse, la durata del grasso ottenuta dal diagramma deve essere rettificata come segue:
  • alberi verticali → 50% del valore del diagramma
  • Per carichi più pesanti (P > 0,05 C) → utilizzare il fattore di riduzione (tabella 2)
I valori per rettificare la durata del grasso sono indicativi. Le vibrazioni possono avere effetti negativi sulla durata del grasso. Non è possibile stabilire l'entità degli effetti delle vibrazioni, la cui influenza tuttavia aumenta proporzionalmente alla temperatura di esercizio.
Rilubrificazione

I cuscinetti dell'inserto SKF non richiedono la rilubrificazione, se la durata del grasso (→ Durata del grasso per cuscinetti dell'inserto) supera la durata di base SKF dei cuscinetti.

La rilubrificazione può consentire il prolungamento della durata di esercizio dei cuscinetti nelle seguenti condizioni:

  • i cuscinetti sono esposti a elevati livelli di umidità o contaminazione
  • i cuscinetti devono sopportare carichi normali o pesanti
  • I cuscinetti devono operare per periodi prolungati a velocità elevate o a temperature superiori ai 55 °C (130 °F).
  • i cuscinetti sono soggetti a livelli di vibrazione elevati.

Per rilubrificare i cuscinetti incorporati dotati di predisposizioni di lubrificazione si possono utilizzare i seguenti grassi:

  • SKF LGWA 2
  • SKF LGMT 2
  • SKF LGMT 3

Quando la rilubrificazione è necessaria, gli intervalli si possono stimare adottando il metodo spiegato nella sezione Determinare gli intervalli di rilubrificazione.

Per la rilubrificazione, l'albero deve essere ruotato e il grasso deve essere pompato lentamente, finché grasso fresco non inizia a fuoriuscire dalle tenute. Una pressione eccessiva, causata da un pompaggio troppo rapido, potrebbe danneggiare le tenute. Se macchinari e attrezzature vengono utilizzati per periodi di tempo limitati, SKF consiglia di rilubrificare i cuscinetti alla fine del periodo di attività, ad esempio immediatamente prima della messa fuori servizio.

Predisposizioni per la rilubrificazione

I cuscinetti dell'inserto SKF sono stati progettati per facilitare la rilubrificazione. Nella versione standard, sono dotati di fori di lubrificazione, uno su ogni lato, a 120° di distanza. 

Su richiesta, sono disponibili cuscinetti senza fori di lubrificazione (suffisso W nell'appellativo).

I seguenti cuscinetti dell'inserto sono lubrificati a vita e non possono essere rilubrificati. Pertanto non sono dotati di nessun foro di lubrificazione.

  • Cuscinetti con fissaggio mediante viti di pressione:
    • con anelli zincati
    • in acciaio inossidabile
  • Cuscinetti con anello interno standard senza suffisso B nell'appellativo
  • Cuscinetti con tenute a 5 labbri
SKF logo