Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

cookie_information_popup_text_2[77]

Capacità di carico

Cuscinetti dell'inserto

Per consigli sul carico sui cuscinetti, fare riferimento alla sezione:

Supporti

I supporti ritti in ghisa, materiale composito standard o acciaio inossidabile possono sopportare gli stessi carichi dinamici e statici dei cuscinetti che incorporano. I supporti ritti in materiale composito per SKF Food Line, a temperatura ambiente, possono sopportare gli stessi carichi dinamici e statici dei cuscinetti che incorporano. Queste unità a sfere possono anche essere utilizzate in applicazioni in cui agiscono carichi per urto o carichi assiali variabili.
I supporti in acciaio stampato offrono una capacità di carico inferiore rispetto ai cuscinetti dell'inserto che alloggiano. I carichi radiali ammissibili sul supporto sono riportati nelle tabelle di prodotto (→ Supporti ritti per cuscinetti dell'inserto, Unità a sfere con supporto ritto). Il carico assiale non deve superare il 20% del carico radiale ammissibile.

Se i carichi che agiscono su un supporto sono compresi tra 55° e 120° (fig. 1), è necessario prendere misure precauzionali. Prevedere fermi nella direzione del carico oppure spinare i supporti in ghisa alla superficie di appoggio.

La posizione e le dimensioni dei fori per le spine di centraggio per supporti ritti della serie SY(J) sono riportate nelle tabelle di prodotto (→ Supporti per cuscinetti dell'inserto, Unità a sfere con supporto ritto).

ATTENZIONE

Se le unità a sfere devono essere impiegate in applicazioni in cui salute, sicurezza o ambiente sono a rischio, rivolgetevi al servizio di ingegneria dell'applicazione SKF già nella fase di progettazione.
SKF logo