Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Acconsenti ai cookie SKF?

Limiti di temperatura

I fattori che possono limitare la temperatura di esercizio ammissibile per i cuscinetti ibridi sono:
  • stabilità dimensionale degli anelli del cuscinetto
  • gabbia
  • tenute
  • il lubrificante
Contattare SKF quando si prevedono temperature che esulano dall'intervallo consentito.

Anelli del cuscinetto

Gli anelli dei cuscinetti ibridi SKF sono stabilizzati al calore fino ad almeno:
  • 120 °C (250 °F) per cuscinetti radiali a sfere ibridi con design base
  • 150 °C (300 °F) per cuscinetti a rulli cilindrici ibridi e cuscinetti radiali a sfere ibridi XL
Su richiesta, SKF può fornire cuscinetti ibridi con anelli stabilizzati per temperature di esercizio fino a 300 °C (570 °F).

Gabbie

È possibile utilizzare gabbie di acciaio, ottone o PEEK alle stesse temperature di esercizio degli anelli dei cuscinetti ibridi standard. Per i limiti di temperatura per altre gabbie in polimero, fare riferimento a Gabbie in polimero.

Tenute

La temperatura di esercizio ammissibile per le tenute dipende dal materiale delle stesse:
  • NBR: da -40 a +100 °C (–40 to +210 °F)
    Temperature fino a 120 °C (250 °F) temperature fino a 120 °C
  • FKM: da –30 a +200 °C (–20 to +390 °F)
    Temperature fino a 230 °C (445 °F) sono ammissibili per brevi periodi.
Tipicamente, le temperature di picco si verificano sul labbro di tenuta.

Lubrificanti

I limiti di temperatura per il grasso utilizzato per i cuscinetti radiali a sfere ibridi schermati SKF sono riportati nella tabella 1. I limiti di temperatura per altri grassi di SKF sono indicati nella sezione Scelta di un grasso SKF idoneo
Se si utilizzano lubrificanti non forniti da SKF, è necessario valutare i limiti di temperatura secondo il concetto di semaforo di SKF
SKF logo