Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Acconsenti ai cookie SKF?

Dati di prodotto

Requisiti dell'interfaccia ricevente
L'interfaccia ricevente deve essere in grado di elaborare i segnali, restituiti da circuiti a collettore aperto (fig. 1). Le caratteristiche del segnale di uscita sono riportate nella tabella 1. Lo sfasamento è il ritardo tra due eventi di insorgenza dei segnali (fig. 2). È 1/4 del periodo, o 90 gradi elettrici. Il valore del ciclo di lavoro è l'elevato stato del segnale rispetto al periodo intero (fig. 2). D norma, è pari al 50%.

Alimentazione

Le unità sensorizzate SKF necessitano di una tensione di alimentazione regolata, che può andare da 5 a 18 V DC. Per applicazioni oltre a 18 volt, rivolgetevi a SKF.

Resistori

I resistori pull-up (tabella 2) vanno inseriti tra l'alimentazione di tensione e i conduttori dei segnali in uscita per limitare la corrente in uscita a 20 mA. La resistenza del carico dell'applicazione tra la linea di terra e i conduttori per i segnali di output deve essere almeno 10 volte superiore rispetto alla resistenza del resistore di pull-up, per consentire la lettura dei segnali di uscita.

Rilevamento del senso di rotazione

Uno sfasamento positivo corrisponde all'insorgere del segnale B prima del segnale A e indica la rotazione in senso orario dell'anello interno visto dal lato sensore.
Compatibilità elettromagnetica
Le unità sensorizzate SKF possono essere utilizzate in sistemi operanti in ambienti elettromagnetici particolarmente gravosi, secondo le indicazioni della norma internazionale IEC 61000-6-2.
Filtri ad alte prestazioni
Tutte le unità sensorizzate SKF standard sono protette da un filtro ad alte prestazioni che ne consente l'adeguamento all'ambiente elettrico tipico delle applicazioni industriali e automobilistiche.
  • Le unità sensorizzate con un'estremità del cavo libera hanno il filtro incluso nel profilo superiore del cavo,
  • mentre le unità provviste di connettore AMP Superseal™ hanno il filtro integrato nel connettore stesso.
Dati sui cuscinetti

Specifiche
dimensionali
Dimensioni d'ingombro: ISO 15
La larghezza dell'unità completa, tuttavia, è maggiore di 6,2 mm.
Tolleranze
Per ulteriori
informazioni
(→ Tolleranze)
d ≤ 25 mm: P5
d ≥ 30 mm: P6

Valori: ISO 492 (tabelle 3, 4)
Gioco interno
Per ulteriori
informazioni
(→ Gioco interno)
C3
Valori: ISO 5753-1 (tabella 5)
I valori si applicano per cuscinetti prima del montaggio e carico pari a zero.
SKF logo