Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

cookie_information_popup_text_2[77]

Esempi applicativi

Tetto sospeso

Gli snodi sferici radiali acciaio su acciaio di SKF sono impiegati in una struttura insolita e rinomata a livello mondiale, ovvero il tetto dello Stadio olimpico a Monaco di Baviera, in Germania (fig. 1, fig. 2). La struttura del tetto è costituita da una serie di cavi in acciaio precompresso che formano una rete. I punti nodali della rete devono presentare una coppia pari a zero. Lì sono collocati 225 snodi sferici standard acciaio su acciaio di SKF con diametri foro da 160 a 300 mm. I nodi sono caricati staticamente, ma devono consentire movimenti oscillatori occasionali della struttura del tetto.
Benché gli snodi acciaio su acciaio di SKF, di norma, non sono esenti da manutenzione, questi tipi specifici non sono stati mai rilubrificati dalla costruzione della struttura, avvenuta nel 1972.
Quale prova migliore a dimostrazione della qualità e dell'affidabilità nel tempo?

Giunto di articolazione di rullo compattatore stradale

Gli snodi sferici SKF nel giunto di articolazione tra i rulli anteriore e posteriore (fig. 3, fig. 4) consentono di manovrare il rullo compattatore stradale. Questo giunto deve sopportare carichi radiali molto pesanti ed elevati livelli di vibrazioni. Data la loro posizione, i cuscinetti devono essere protetti, poiché sono esposti a una varietà di agenti contaminanti, tra cui polvere, sporcizia, acqua e catrame caldo, che accelerano usura e corrosione.
Gli snodi sferici esenti da manutenzione di SKF contribuiscono a eliminare la necessità di rilubrificazione e ridurre i costi totali di possesso.

Supporti autocarri a due assi

Una disposizione di snodi sferici SKF sul supporto di un autocarro a due assi consente una distribuzione uniforme del carico tra i due assi in condizioni di guida su strade dissetate e off-highway (fig. 5, fig. 6). Questa disposizione è esposta a carichi pesanti e, in base alle condizioni, a carichi da urto e frequenti movimenti di allineamento.
I cuscinetti sono collocati dietro gli pneumatici in un'area a cui è molto difficile accedere, quindi è di fondamentale importanza evitare a tutti i costi improvvisi danneggiamenti o cedimenti dei cuscinetti, che richiedono l'immediata riparazione. Una coppia di snodi sferici a contatto obliquo di SKF montati in disposizione ad "O" può contribuire a evitare queste eventualità. Questi cuscinetti, che possono sopportare tutte le gravose condizioni operative degli autocarri, sono semplici da installare e manutenere.

Chiuse delle dighe

Le chiuse a segmento per le dighe e altri sistemi di sbarramento integrano snodi sferici di grandi dimensioni, esenti da manutenzione di SKF (fig. 7, fig. 8). L'elenco dei riferimenti è molto lungo e, fino ad oggi, conta oltre 3.000 applicazioni.
Utilizzati come cuscinetti principali, compensano i disallineamenti albero, causati da dilatazione e contrazione termica, la deformazione elastica delle chiuse delle dighe e i cambiamenti causati dall'assestamento delle fondazioni. Questi cuscinetti possono sopportare i pesanti carichi radiali generati dalla pressione dell'acqua e dai carichi assiali determinati dalla posizione inclinata dei bracci di supporto.
Inoltre, gli snodi sferici SKF non si utilizzano solo come cuscinetti per carichi pesanti in condizioni statiche, ma anche nei diffusi raccordi di articolazione dei cilindri di sollevamento e di stantuffo e nei piani cernierati.

Cilindri idraulici e pneumatici

I terminali SKF acciaio su acciaio e acciaio-bronzo si utilizzano di frequente nei cilindri idraulici e pneumatici (fig. 9, fig. 10). Questi terminali, che fungono da collegamento tra il cilindro e suoi accessori di raccordo, sono in grado di trasmettere pesanti carichi meccanici.
I cilindri idraulici (ad es. in conformità alla ISO 8132) sono spesso dotati di terminali acciaio su acciaio con filettatura femmina che possono essere fissati (comprimibile) su un'estremità e di un terminale acciaio su acciaio con stelo per saldatura sull'altra.
Questi tipi di cilindri idraulici si possono trovare in tutti i tipi di attrezzature del settore edile, in macchinari agricoli, dispositivi di sollevamento e parzializzatori, presse dei centri di riciclaggio e altre attrezzature di manovra soggette a carichi pesanti.
Nei cilindri pneumatici, in cui le pressioni di esercizio raggiungono regolarmente 1 MPa, si utilizzano tipicamente terminali in acciaio-bronzo esenti da manutenzione sull'estremità dell'asta del pistone. Sull'estremità opposta si montano terminali SKF con stelo per saldatura.

Trasportatori di giornali

Nella produzione dei giornali, velocità e flessibilità sono entrambe importanti, non solo per il processo di stampa, ma anche per la distribuzione. Il trasportatore dalla macchina da stampa alla piattaforma di carico è un componente molto importante per assicurare la consegna puntuale dei giornali.
La catena del trasportatore senza fine costituisce uno di questi sistemi. È formata da un gran numero di maglie che insieme assicurano la velocità e la flessibilità richieste. Le fig. 11 e fig. 12 mostrano un'applicazione in cui sono utilizzati oltre 1.000 snodi sferici esenti da manutenzione di SKF con superficie di strisciamento nella combinazione acciaio-bronzo sinterizzato composito. I cuscinetti operano giornalmente senza manutenzione da molti anni.
SKF logo