Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Acconsenti ai cookie SKF?

Cuscinetti a rullini / assiali a sfere

SKF produce i cuscinetti a rullini / assiali a sfere in due serie:
  • Serie NX (fig. 1), con cuscinetto assiale a sfere a pieno riempimento
  • Serie NKX (fig. 2), con cuscinetto assiale a sfere con gabbia

Questi cuscinetti combinati:

  • sono formati da un cuscinetto radiale a rullini e un cuscinetto assiale a sfere
  • sono forniti senza anello interno
  • possono essere combinati con un anello interno (fig. 3), per le applicazioni in cui non è possibile temprare e rettificare l'albero (→ tabella di prodotto, da ordinare separatamente)
  • possono sopportare carichi assiali in una direzione, quindi vincolano l'albero in una sola direzione
  • possono essere disposti ad "O" (fig. 4) nelle applicazioni con alberi corti e in cui le variazioni di lunghezza dovute alla dilatazione termica sono relativamente contenute
    Per queste disposizioni, SKF consiglia di applicare un precarico al cuscinetto assiale a sfere, usando molle Belleville. Questo precarico contribuisce a evitare lo slittamento delle sfere, quando uno dei cuscinetti assiali è scarico. Il precarico migliora anche le prestazioni dei cuscinetti assiali a sfere, riducendo, al contempo, i livelli di rumorosità.
Cuscinetti della serie NX
  • sono formati da un cuscinetto radiale a rullini e un cuscinetto assiale a sfere a pieno riempimento (fig. 5)
  • sono idonei per applicazioni, in cui sono presenti carichi radiali moderati e carichi assiali più leggeri in una sola direzione
  • presentano un'altezza di sezione bassa, che permette il posizionamento molto ravvicinato delle linee centrali dell'albero, come per le perforatrici multi-mandrino.
  • possono essere montati con un anello di ancoraggio o contro uno spallamento nel foro dell'alloggiamento, per il supporto assiale
    Grazie alla scanalatura per l'anello di ancoraggio nell'anello esterno si ottiene una soluzione economica e assialmente compatta (fig. 6, → tabella di prodotto).
  • nella maggior parte dei casi sono lubrificati a olio, pertanto sono forniti senza riempimento di grasso
  • sono dotati di coperchio in acciaio stampato che
    • si estende alla ralla interna del cuscinetto assiale a sfere a pieno riempimento
    • è saldamente fissato al cuscinetto radiale a rullini
    • li rende elementi non scomponibili
    • nella versione standard sono dotati di fori di lubrificazione
    • i cuscinetti con suffisso Z nell'appellativo non sono dotati di fori di lubrificazione (fig. 7)
      Questi cuscinetti possono essere lubrificati a grasso.
Cuscinetti serie NKX con una gabbia
  • combinano un cuscinetto radiale a rullini e un cuscinetto assiale a sfere con un gruppo assiale sfere e gabbia identico alla serie 511 (fig. 8)
  • sono idonei per velocità di esercizio relativamente elevate.
  • sono vincolati assialmente in una direzione dall'orletto dell'anello esterno
  • si possono montare separatamente dal gruppo sfere e gabbia e dalla ralla interna
  • devono essere lubrificati a olio, data l'assenza del coperchio per la ritenzione del grasso nel cuscinetto
  • nella versione standard, non sono dotati di coperchio in acciaio stampato
  • i cuscinetti contrassegnati dalla lettera Z sono dotati di coperchio in acciaio stampato (fig. 9) che
    • non è munito di fori di lubrificazione
    • si estende alla ralla interna del cuscinetto assiale a sfere
    • è saldamente fissato alla ralla esterna, integrata nell'anello esterno del cuscinetto a rullini
    • li rende elementi non scomponibili
Soluzioni di tenuta

SKF fornisce alcuni cuscinetti a rullini / assiali a sfere con coperchio stampato in acciaio sul componente assiale del cuscinetto (fig. 7, fig. 9, suffisso Z nell'appellativo). Il coperchio, che non è dotato di fori di lubrificazione, forma una tenuta del tipo a feritoia, che realizza la funzione di ritenzione del grasso nel cuscinetto.

Se i cuscinetti con dispositivi di protezione devono operare in determinate condizioni, ad es. a velocità o temperature molto elevate, si possono verificare perdite di grasso. Per le applicazioni in cui una tale condizioni potrebbe compromettere le prestazioni, occorre prendere opportuni provvedimenti.

Grassi per cuscinetti con protezioni

Il componente assiale dei cuscinetti a rullini combinati con suffisso Z nell'appellativo, nella versione standard, è fornito ingrassato. Sono riempiti con grasso di alta qualità (tabella 1) in condizioni di estrema pulizia.

La quantità relativamente elevata di grasso nei cuscinetti consente lunghi periodi di funzionamento, prima che si renda necessaria la rilubrificazione (→ Esecuzione dei calcoli). Se è richiesta la rilubrificazione, SKF consiglia di utilizzare il grasso SKF LGWA2 (tabella 1).

Predisposizioni per la rilubrificazione

I cuscinetti a rullini utilizzati nei cuscinetti combinati sono dotati di una scanalatura anulare con un foro di lubrificazione nell'anello esterno.

I cuscinetti a rullini / assiali a sfere a pieno riempimento della serie NX senza suffisso Z sono dotati di un coperchio con fori di lubrificazione nel componente assiale del cuscinetto (fig. 6). Nella maggior parte dei casi sono lubrificati a olio, pertanto, la SKF fornisce questi tipi senza riempimento di grasso.

Gabbie

I cuscinetti a rullini / assiali a sfere SKF sono dotati di una delle gabbie riportate nella tabella 2.

Se utilizzati ad alta temperatura, alcuni lubrificanti possono avere effetti negativi sulle proprietà delle gabbie in poliammide. Per ulteriori informazioni sull'idoneità delle gabbie, fare riferimento a Gabbie.

SKF logo