Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Acconsenti ai cookie SKF?

Tolleranze per alberi e alloggiamenti

Per i cuscinetti orientabili rulli in due metà, che sono soggetti a carichi che agiscono in direzione alternata, a inversioni di rotazione e anche a carichi relativamente elevati (P > 0,12 C) si consiglia di lavorare la sede dell'albero con tolleranza h6. In presenza di carichi di minore entità (P < 0,12 C) e con direzione costante, per le sedi è ammissibile anche la classe di tolleranza h7. Se i carichi sono ancora più leggeri e le velocità basse, si può optare per la classe di tolleranza h9/IT7, normalmente applicata per sedi per cuscinetti montati su bussola di trazione.
La tolleranza consigliata per il foro di alloggiamento è la classe H7. Nei convertitori, spesso vengono impiegati cuscinetti orientabili a rulli in due metà come ricambi per i cuscinetti monoblocco montati in origine. In questi casi le sedi nella zona supportata dell'albero devono essere lavorate con tolleranza r7, mentre quelle nel foro dell'alloggiamento con tolleranza E7. I cuscinetti in due metà utilizzati come ricambi sono dotati di un foro speciale realizzato secondo tolleranze più ampie, per consentire l'adattamento alla sede esistente.
SKF logo