Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

cookie_information_popup_text_2[77]

Design e varianti

Cuscinetti con design TDO
  • sono dotati di un anello esterno a due corone (coppa doppia) e due anelli interni con i rispettivi gruppi rulli gabbia (coni) di norma con un anello intermedio tra i due anelli interni. (fig. 1)
  • sono muniti di corone di rulli in disposizione ad "O" (le linee di carico divergono dall'asse del cuscinetto), per consentire disposizioni rigide, che possono tollerare anche momenti ribaltanti
  • sono unità pronte al montaggio prodotte con gioco assiale o precarico predeterminato
  • si possono utilizzare sia per la posizione libera che per quella di vincolo:
    • nella posizione libera lo spostamento assiale deve avvenire fra l'anello esterno e il foro dell'alloggiamento
    • I cuscinetti che sono muniti di un foro cieco o di intagli sull'anello esterno si possono utilizzare con una spina cilindrica di arresto inserita nel foro o negli intagli per evitare che l'anello ruoti nella sede

SKF produce i cuscinetti con design TDO in molte varianti (→ Varianti/caratteristiche), tra cui: 

Varianti di designCaratteristiche
TDO


  • un anello intermedio tra i due anelli interni
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
TDO.1


  • un anello intermedio tra i due anelli interni
  • gabbie del tipo a perni in acciaio (rulli forati) per carichi più pesanti
TDON


  • senza anello intermedio 
  • anelli interni attestati reciprocamente
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
TDO/Z


  • un anello intermedio tra i due anelli interni
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
  • schermo in lamiera d'acciaio su ambo i lati
TDOS.1


  • angolo di contatto α con forte inclinazione
  • per le applicazioni in cui, oltre ai carichi radiali, agiscono carichi assiali pesanti o si verificano momenti ribaltanti di notevole entità
  • un anello intermedio tra i due anelli interni
  • gabbie del tipo a perni in acciaio (rulli forati) per carichi più pesanti
Cuscinetti con design TDI
  • sono dotati di due anelli esterni (coppe) e un anello interno a due corone con i rispettivi gruppi rulli gabbia (cono doppio), di norma con un anello intermedio tra i due anelli esterni (fig. 2)
  • sono dotati di corone di rulli in disposizioni a "X" (le linee di carico convergono verso l'asse del cuscinetto) 
  • sono disponibili nella versione aperta o dotata di tenute o schermi
    • tenuta strisciante in HNBR o FKM su ambo i lati
  • sono unità pronte al montaggio prodotte con gioco assiale o precarico predeterminato
  • sono concepiti principalmente per l'impiego nella posizione di vincolo
  • sono disponibili con scanalatura elicoidale nel foro e/o scanalature di lubrificazione nelle facciate laterali degli anelli del cuscinetto (fig. 3):
    • se è richiesto un accoppiamento libero sull'albero, tali scanalature compensano lo svantaggio dell'accoppiamento libero
    • se l'anello interno ruota nella sua sede sotto carico, queste scanalature riempite di grasso consentono l'alimentazione di lubrificante alle superfici di contatto tra anello interno e sede
    • Inoltre, le scanalature possono inglobare le particelle di usura

SKF produce i cuscinetti con design TDI in molte varianti(→ Varianti/caratteristiche), tra cui: 

Varianti di designCaratteristiche
TDI


  • un anello intermedio tra i due anelli esterni
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
Serie TDI.1


  • un anello intermedio tra i due anelli esterni
  • gabbie del tipo a perni in acciaio (rulli forati) per carichi più pesanti
TDIE


  • un anello intermedio tra i due anelli esterni
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
  • estensioni dell'anello interno su ambo i lati
    • le estensioni sono rettificate per fungere da controfacce per i labbri di tenuta
TDIT


  • un anello intermedio tra i due anelli esterni
  • foro conico, conicità 1:12
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
TDIS


  • angolo di contatto α con forte inclinazione
  • per le applicazioni in cui, oltre ai carichi radiali, agiscono carichi assiali pesanti
  • un anello intermedio tra i due anelli esterni
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
  • sono utilizzati per le applicazioni dei laminatoi con accoppiamento libero sul collo del cilindro e soggette solo a carichi puramente assiali
  • l'anello interno è dotato di una o più scanalature di vincolo, intagli, su una o entrambe le facciate laterali per evitare la rotazione nella sede
  • in base all'applicazione, i cuscinetti possono essere forniti con o senza anello intermedio tra i due anelli esterni
TDIS.1


  • angolo di contatto α con forte inclinazione
  • per le applicazioni in cui, oltre ai carichi radiali, agiscono carichi assiali pesanti
  • un anello intermedio tra i due anelli esterni
  • gabbie del tipo a perni in acciaio (rulli forati) per carichi più pesanti
TDIS.2


  • unità indipendenti con bussola di ritenzione sugli anelli esterni
  • gli anelli esterni sono pressati nella bussola
  • la deformazione degli anelli esterni causata normalmente da carichi assiali pesanti è considerevolmente ridotta
    • di conseguenza, la distribuzione delle sollecitazione sui contatti volventi risulta più vantaggiosa e consente di prolungare la durata di esercizio
  • il gioco interno assiale è determinato dalla bussola
  • non è necessario il precarico con molle
  • angolo di contatto α con forte inclinazione
  • per le applicazioni in cui, oltre ai carichi radiali, agiscono carichi assiali pesanti
  • il design semplificato ed economico consente di agevolare le procedure di montaggio e smontaggio, ispezione e manutenzione.

ATTENZIONE

Le tenute realizzate in FKM (gomma al fluoro) esposte a fiamma libera o a temperature superiori a 300 °C (570 °F) sono pericolose per la salute e per l'ambiente! Restano pericolosi anche dopo essersi raffreddati.

Leggere e rispettare le prescrizioni di sicurezza indicate sotto la voce ATTENZIONE.


Cuscinetti con design TDI opzionale formati da componenti del cuscinetto a quattro corone di rulli conici

Su richiesta, si possono realizzare cuscinetti con design TDI con dimensioni differenti da quelle riportate nella Tabella di prodotto per design TDI, personalizzati come cuscinetti a due corone, utilizzando componenti standard di cuscinetti a quattro corone di rulli conici SKF nel design TQO, ma senza anelli intermedi (Tabella di prodotto per design TQO). Si possono, ad esempio, combinare componenti standard, come indicato di seguito (fig. 4):

  • due anelli esterni a una corona (coppe)
  • un anello interno a due corone (doppio cono)
  • due gruppi rulli e gabbia
Quest'opzione può risultare vantaggiosa in termini di costi e tempi di consegna e dovrebbe essere presa in considerazione soprattutto in caso siano richiesti cuscinetti a due corone schermati, sebbene questo richieda un anello interno non standard.
Per dettagli su questa opzione, rivolgetevi al servizio di ingegneria dell'applicazione di SKF.
Cuscinetti della classe SKF Explorer
SKF amplia costantemente la sua gamma di cuscinetti SKF Explorer. Oltre ai cuscinetti a una corona di rulli conici SKF Explorer disponibili (→ tabelle di prodotto per i design TDO e TDI), SKF, su richiesta, può produrre anche cuscinetti a rulli conici con design base nella classe SKF Explorer. Questi cuscinetti a rulli conici SKF Explorer sono identificati dal suffisso PEX nell'appellativo.
Varianti/caratteristiche

SKF produce i cuscinetti con design TDO e TDI in molte varianti con caratteristiche differenti. Le varianti di design e le caratteristiche dei diversi cuscinetti sono identificate nelle tabelle di prodotto (→ tabelle di prodotto per design TDO e TDI) alla voce Variante/caratteristica di design. Per dimensioni, varianti di design o combinazioni di caratteristiche non riportate nelle tabelle di prodotto, rivolgetevi a SKF. Le varianti e caratteristiche di design sono identificate dalle seguenti lettere nel suffisso dell'appellativo:

Varianti di design
EAnello interno maggiorato
NSenza anello intermedio
SAngolo di contatto α con forte inclinazione
T
Foro conico, conicità 01:12
.1Gabbie del tipo a perni in acciaio e rulli forati
.2Bussola di ritenzione sopra gli anelli esterni


Caratteristiche (TDO → fig. 5, TDI → fig. 6)
CAnello esterno con foro cieco per evitare, in abbinamento alla spina cilindrica, la rotazione dell'anello esterno nella propria sede
DAnello esterno con scanalatura anulare e fori di lubrificazione (TDO), anello interno con scanalatura anulare e fori di lubrificazione (TDI)
D0Anello esterno con scanalatura anulare e fori di lubrificazione, senza distanziale intermedio tra gli anelli interni
D2Anello esterno con scanalatura anulare e fori di lubrificazione, distanziale intermedio con fori di lubrificazione o scanalature di lubrificazione tra gli anelli interni
D3Anello esterno con scanalatura anulare e fori di lubrificazione, distanziale intermedio con scanalatura anulare e fori di lubrificazione o scanalature di lubrificazione tra gli anelli interni
GScanalatura elicoidale nel foro dell'anello interno
NDue intagli a 180° su una facciata laterale dell'anello interno
N1Un intaglio su ciascuna facciata laterale dell'anello interno, a 180° rispetto a quello sulla facciata opposta
N2Due intagli a 180° su ciascuna facciata laterale dell'anello interno, a 90° rispetto a quelli sulla facciata opposta
TN9
Gabbia PA66 rinforzata con fibra di vetro
VTenute striscianti su ambo i lati
WScanalature di lubrificazione sulle facciate laterali degli anelli del cuscinetto
WIScanalature di lubrificazione sulle facciate laterali dell'anello(i) interno(i)
WOScanalature di lubrificazione sulle facciate laterali dell'anello(i) esterno(i)
X
Cuscinetti con bussola di ritenzione con scanalatura anulare e fori di lubrificazione sugli anelli esterni (TDI, sostituito dalla variante di design .2)
XDAnello esterno con fori di lubrificazione (TDO)
YCuscinetto senza anello intermedio tra i due anelli esterni
Y2Anello intermedio con scanalatura anulare e fori di lubrificazione tra gli anelli esterni (TDI)
Z
Schermo in lamiera d'acciaio su ambo i lati
Gabbie

I cuscinetti a due corone di rulli conici SKF sono dotati di due delle gabbie indicate nella tabella 1. La gabbia standard stampata in acciaio non è identificata nell'appellativo del cuscinetto. Se è necessaria una gabbia non standard, verificare la disponibilità prima di procedere con l’ordine.

Se utilizzati ad alta temperatura, alcuni lubrificanti possono avere effetti negativi sulle proprietà delle gabbie in poliammide. Per maggiori informazioni sull'idoneità delle gabbie, fare riferimento alla sezione Gabbie

SKF logo