Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

cookie_information_popup_text_2[77]

Design e varianti

I cuscinetti SKF a quattro corone di rulli conici sono prodotti nei design TQO e TQI nelle seguenti varianti:

  • cuscinetti con design TQO (disposizione a "X", fig. 1):
    • aperti o schermati
    • con foro cilindrico o conico
    • con o senza anello interno maggiorato su ambo i lati
    • con o senza scanalatura elicoidale nel foro
    • cuscinetti con design base o SKF Explorer

  • cuscinetti con design TQI (disposizione ad "O", fig. 2):
    • con foro cilindrico o conico
    • con o senza anello interno maggiorato su un lato
Cuscinetti con design TQO

I cuscinetti con design TQO sono formati da due coppie di gruppi di rulli conici e gabbia. Le due corone di rulli di ogni coppia sono disposte a "X". Perché il design TQO è il tipo di cuscinetti a quattro corone di rulli conici più diffuso. SKF produce questo design in molte varianti, tra cui:

Variante di designCaratteristiche
TQON


  • due anelli interni a due corone
  • quattro anelli esterni a una corona
  • senza anelli intermedi
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
TQO


  • due anelli interni a due corone
  • un anello esterno a due corone e due a una corona
  • anelli intermedi tra gli anelli esterni e tra quelli interni
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
TQON.1


  • due anelli interni a due corone
  • quattro anelli esterni a una corona
  • senza anelli intermedi
  • gabbie del tipo a perni in acciaio (rulli forati)
TQO.1


  • due anelli interni a due corone
  • un anello esterno a due corone e due a una corona
  • anelli intermedi tra gli anelli esterni e tra quelli interni
  • gabbie del tipo a perni in acciaio (rulli forati)
TQOEN


  • due anelli interni a due corone, maggiorati su un lato
    • le estensioni degli anelli interni su ambo i lati fungono da pista per le tenute radiali per alberi
  • quattro anelli esterni a una corona
  • senza anelli intermedi
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
TQOE


  • due anelli interni a due corone, maggiorati su un lato
    • le estensioni degli anelli interni su ambo i lati fungono da pista per le tenute radiali per alberi
  • un anello esterno a due corone e due a una corona
  • anelli intermedi tra gli anelli esterni e tra quelli interni
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
TQOT


  • due anelli interni a due corone
  • un anello esterno a due corone e due a una corona
  • anelli intermedi tra gli anelli esterni
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
  • foro conico, conicità 1:12
    • se è richiesto un accoppiamento con interferenza sul collo del cilindro
TQOSN


  • due anelli interni a due corone
  • quattro anelli esterni a una corona
  • senza anelli intermedi
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
  • schermato su ambo i lati
TQOSNP


  • due anelli interni a due corone
  • quattro anelli esterni a una corona
  • anelli intermedi tra i due anelli interni e i due anelli esterni intermedi
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
  • schermato su ambo i lati
TQOS


  • due anelli interni a due corone
  • un anello esterno a due corone e due a una corona
  • anelli intermedi tra gli anelli esterni e tra quelli interni
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
  • schermato su ambo i lati
TQOSN.1


  • due anelli interni a due corone
  • quattro anelli esterni a una corona
  • senza anelli intermedi
  • gabbie del tipo a perni in acciaio (rulli forati)
  • schermato su ambo i lati
TQOESN


  • due anelli interni a due corone, maggiorati su un lato
    • le estensioni degli anelli interni su ambo i lati fungono da pista per le tenute radiali per alberi
  • quattro anelli esterni a una corona
  • senza anelli intermedi
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
  • schermato su ambo i lati
TQOES


  • due anelli interni a due corone, maggiorati su un lato
    • le estensioni degli anelli interni su ambo i lati fungono da pista per le tenute radiali per alberi
  • un anello esterno a due corone e due a una corona
  • anelli intermedi tra gli anelli esterni e tra quelli interni
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
  • schermato su ambo i lati

Cuscinetti con design TQI

I cuscinetti con design TQI sono formati da due coppie di gruppi di rulli conici e gabbia. Le due corone di rulli di ogni coppia sono disposte ad "O". Questi cuscinetti consentono disposizioni relativamente rigide e sono in grado di sopportare anche momenti ribaltanti. In queste applicazioni, di norma, i cuscinetti vengono montati sul collo con accoppiamento con interferenza, utilizzando varianti con foro conico. 

I cuscinetti con design TQI si utilizzano anche per i cilindri verticali dei laminatoi universali. In questo caso sono necessari cuscinetti con foro cilindrico, perché gli anelli interni vengono montati nella sede con accoppiamenti libero, mentre quelli esterni vengono montati con interferenza nelle guarniture.
Esempi delle varianti di design dei tipi TQO:

Variante di design
Caratteristiche
TQIN


  • un anello interno a due corone e due a una corona
  • due anelli esterni a due corone
  • senza anelli intermedi
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie 
TQI


  • un anello interno a due corone e due a una corona
  • due anelli esterni a due corone
  • anello intermedio tra gli anelli esterni
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
TQI.1


  • un anello interno a due corone e due a una corona
  • due anelli esterni a due corone
  • anello intermedio tra gli anelli esterni
  • gabbie del tipo a perni in acciaio (rulli forati)
TQIT


  • un anello interno a due corone e due a una corona
  • due anelli esterni a due corone
  • anello intermedio tra gli anelli esterni
  • gabbie in acciaio del tipo a feritoie
  • foro conico, conicità 1:12 o 1:30
    • se è richiesto un accoppiamento con interferenza sul collo del cilindro

Cuscinetti schermati
  • rispetto ai tipi aperti, offrono i seguenti vantaggi:
    • prolungamento della durata operativa del cuscinetto
    • maggiore affidabilità
    • riduzione degli interventi di manutenzione
    • riduzione del consumo di lubrificante (fino al 90%)
    • riduzione dell'impatto ambientale
    • meno grasso in eccesso che contamina l'emulsione di laminatura, migliorando la qualità del processo di laminatura e dei suoi prodotti
  • soluzione preferenziale per i laminatoi
  • costituiscono un'alternativa semplice ai cuscinetti aperti, perché presentano le stesse dimensioni esterne e, in base al design della tenuta, offrono anche la stessa capacità di carico (→ Cuscinetti SKF Explorer)
  • sono dotati di scanalature con un O-ring sulla superficie esterna del cuscinetto, che impediscono agli agenti contaminanti di penetrare tra gli anelli esterni e il foro della guarnitura
  • sono muniti su ambo i lati di tenute in uno dei seguenti design:
    • design standard in FKM (fig. 3)
    • design standard in HNBR per cuscinetti SKF Explorer (fig. 4)
    • design ottimizzato in HNBR per cuscinetti SKF Explorer (fig. 5)
    La tabella 1 offre una panoramica dei design di queste tenute.
  • sono identificati dal suffisso S per il design

ATTENZIONE

Le tenute realizzate in FKM (gomma al fluoro) esposte a fiamma libera o a temperature superiori a 300 °C (570 °F) sono pericolose per la salute e per l'ambiente! Restano pericolose anche dopo essersi raffreddate.

Leggere e rispettare le prescrizioni di sicurezza indicate in Materiali delle tenute.

Cuscinetti della classe SKF Explorer

SKF produce cuscinetti a quattro corone di rulli conici nelle classi SKF Explorer e SKF Explorer di nuova generazione. Le seguenti caratteristiche si applicano per entrambe:

  • Maggiore capacità di carico e durata di esercizio considerevolmente prolungata
    La geometria interna ottimizzata e le tolleranze più ristrette garantiscono una distribuzione ottimale del carico sulle quattro corone di rulli.
    La finitura ottimizzata di tutte le superfici di contatto favorisce la formazione di un film idrodinamico di lubrificante.
  • Maggiore resistenza all'usura
    L'acciaio estremamente puro e omogeneo, combinato con un trattamento termico all'avanguardia, consente di ottenere un migliore equilibrio tra elevata durezza superficiale e robustezza del nucleo degli anelli dei cuscinetti.
  • Montaggio separato e ispezioni semplificate
    Questi cuscinetti sono disponibili nel design a quattro coppe (quattro anelli esterni separati) con o senza anelli intermedi. I design privi di anelli intermedi consentono di semplificare le procedure di montaggio, smontaggio e ispezione. Entrambi i design presentano le stesse dimensioni e sono anche interscambiabili.
  • Migliori prestazioni di tenuta
  • Scanalatura elicoidale nel foro
    SKF produce questi cuscinetti con scanalatura elicoidale nel foro del cuscinetto di serie (→ Considerazioni di progettazione).
I cuscinetti della classe SKF Explorer di nuova generazione offrono caratteristiche supplementari, quali:
  • Totale intercambiabilità dei cuscinetti
    I cuscinetti aperti (suffisso E8 nell'appellativo) e quelli schermati (suffisso E81 nell'appellativo) presentano le stesse dimensioni interne ed esterne e offrono la stessa capacità di carico, quindi sono intercambiabili.  
  • Capacità di carico egualmente elevata dei cuscinetti con design aperto e schermato
    Il design della tenuta ottimizzato e compatto consente le stesse dimensioni dei rulli (fig. 6) sia per i cuscinetti aperti, sia per quelli schermati, che quindi offrono la stessa capacità di carico
  • Migliori prestazioni di tenuta
    Il nuovo design della tenuta (suffisso E8(X)1 nell'appellativo, → Cuscinetti schermati) assicura elevata protezione contro l'ingresso di agenti contaminanti esterni, riduzione dell'attrito e del calore prodotto dallo stesso e prolungamento della durata del lubrificante. Inoltre, offre anche una funzione di ritenzione del lubrificante più efficiente e consente di ridurre al minimo l'impatto ambientale e di contenere i costi di manutenzione.
  • Kit di tenuta semplice da montare
    Questo kit permette di convertire i cuscinetti aperti (suffisso E8 nell'appellativo) in cuscinetti schermati in un secondo momento.
  • Nessuna sporgenza della gabbia
    I cuscinetti con suffisso E8 nell'appellativo sono dotati di gabbia che non sporge dalle facciate laterali.
Predisposizioni per la rilubrificazione

I cuscinetti a quattro corone di rulli conici schermati possono essere rilubrificati attraverso le apposite predisposizioni riportate di seguito, oppure una combinazione delle stesse:

  • fori di lubrificazione nell'anello esterno e negli anelli intermedi tra gli anelli esterni (fig. 7)
  • scanalature di lubrificazione sulle facciate laterali:
    • attraverso gli anelli esterni solo se la tenuta è inserita tra gli anelli interni (fig. 8), ad es. suffisso VA901 o E(8)1 nell'appellativo
    • attraverso gli anelli esterno e/o interno, se montati senza tenuta tra gli anelli interni (fig. 9), ad es. suffisso VA903 o E3 nell'appellativo
  • scanalatura e fori di lubrificazione nell'anello interno e luce fra gli anelli interni (fig. 10)
  • fori di lubrificazione negli spallamenti dell'anello interno accanto alle tenute (fig. 11)

I cuscinetti schermati con suffisso VA902 o E2 nell'appellativo non sono dotati di predisposizioni di rilubrificazione (fig. 12).

Varianti/caratteristiche

SKF produce i design TQO e TQI in diverse varianti con caratteristiche differenti. Le varianti di design e le caratteristiche dei diversi cuscinetti sono identificate nelle tabelle di prodotto (→ tabelle di prodotto per i design TQI e TQO) alla voce Variante/caratteristica di design. Per dimensioni o varianti di design e combinazioni di caratteristiche non riportate nelle tabelle di prodotto, rivolgetevi a SKF. Le varianti e caratteristiche di design sono identificate dalle seguenti lettere:


Varianti di design
EAnelli interni maggiorati
ITE + N
ESNE + S + N
NSenza anelli intermedi
N.1N + .1
SCuscinetto schermato
SNS + N
SN.1S + N + .1
.1Gabbie del tipo a perni in acciaio e rulli forati


Caratteristiche (fig. 13)
GScanalatura elicoidale nel foro dell'anello(i) interno(i) (→ Considerazioni di progettazione)
GWG + W
GWIG + WI
GWISIG + WI + SI
GWSIG + W + SI
GWOYG + WO + Y
LSFori di lubrificazione nello spallamento dell'anello interno, tipicamente, di cuscinetti destinati ad applicazioni verticali con anelli esterni rotanti
WScanalature di lubrificazione sulle facciate laterali degli anelli del cuscinetto
WIScanalature di lubrificazione sulle facciate laterali dell'anello(i) interno(i)
WILSWI + LS
WOScanalature di lubrificazione sulle facciate laterali dell'anello(i) esterno(i)
SITenuta inserita tra i due anelli interni
YScanalatura e fori di lubrificazione nell'anello interno e luce fra gli anelli interni
Gabbie

I cuscinetti a quattro corone di rulli conici di SKF sono dotati di quattro gabbie stampate in acciaio del tipo a feritoie (fig. 14), o quattro gabbie del tipo a perni in acciaio (rulli forati, fig. 15).

Per maggiori informazioni sull'idoneità delle gabbie, fare riferimento alla sezione Gabbie e Materiali per gabbie.

SKF logo