Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Acconsenti ai cookie SKF?

Design e varianti

SKF produce, di serie, cuscinetti assiali a rulli conici nei seguenti design base e specifici per l'applicazione:

  • cuscinetti assiali a rulli conici a semplice effetto (fig 1
  • cuscinetti assiali a rulli conici a doppio effetto (fig 2)
  • cuscinetti per vitoni (fig 3)
Cuscinetti assiali a rulli conici a semplice effetto
  • sono disponibili in varianti simmetriche (fig 4) o asimmetriche (fig 5) in base alle ralle interna ed esterna
    • varianti simmetriche (fig. 2)
      • sono dotate di ralle interna ed esterna con lo stesso design con piste coniche e flangia di ritenzione
      • sono dotate di gabbia centrata su entrambe le ralle
      • sono preferibili in presenza di carichi assiali molto pesanti, come ad esempio nelle teste di adduzione degli impianti di estrazione o nei ganci delle gru
    • varianti asimmetriche (fig. 5):
      • sono dotate di ralla interna con pista conica e flangia di ritenzione e ralla esterna con pista piana (piatta)
      • possono compensare lievi eccentricità dell’albero rispetto al foro dell'alloggiamento
      • sono disponibili a pieno riempimento di rulli o con gabbia centrata sui rulli
  • sono disponibili in numerose varianti, ad esempio con ralla esterna e coperchio differenti (fig 6)

Cuscinetti assiali a rulli conici a semplice effetto di piccole dimensioni
  • vengono impiegati quasi esclusivamente nei perni dei fusi a snodo dei veicoli commerciali (fig 7)
  • sono disponibili nella versione a pieno riempimento di rulli e vengono tenuti uniti da un coperchio in lamiera d'acciaio (fig 8).
  • sono disponibili con tenute NBR resistenti a olio e usura (fig 9) e sono lubrificati a vita con un grasso universale
Cuscinetti assiali a rulli conici a doppio effetto
  • vengono utilizzati principalmente in combinazione con cuscinetti a due corone di rulli cilindrici o cuscinetti a quattro corone di rulli cilindrici nelle applicazioni dei laminatoi (fig 10)
  • sono disponibili con ralla interna piana (piatta) (fig 11) ) o con ralle interna ed esterna entrambe con pista conica (fig 12)
    • varianti con ralla interna piana (fig 11)
      • possono sopportare lievi eccentricità dell'albero rispetto al foro dell'alloggiamento, ad esempio dell'ordine del gioco radiale interno del cuscinetto radiale con cui sono impiegati (fig 10)
      • sono dotate di bussola distanziale tra le due ralle esterne, che è progettata per consentire il serraggio completo delle viti del coperchio senza necessità di molle
    • varianti con pista conica su entrambe le ralle (fig 12):
      • di norma, presentano una capacità di carico assiale maggiore rispetto ai cuscinetti con ralla interna piana
      • possono, in una certa misura, vincolare radialmente l'albero
  • sono disponibili con una ralla interna con uno o due intagli di arresto, per evitare la rotazione della ralla nella sua sede, poiché, di norma, vengono montati con accoppiamento libero sia sul collo del cilindro che nell'alloggiamento della guarnitura

Se la capacità di carico dei cuscinetti assiali a rulli conici a doppio effetto non è sufficiente, è possibile impiegare, in sostituzione, cuscinetti a due corone di rulli conici con ampio angolo di contatto, ad esempio i tipi della serie TDIS.

Cuscinetti per vitoni
  • vengono usati quasi esclusivamente nelle applicazioni dei vitoni
  • sono una variante speciale (fig 13) dei cuscinetti assiali a rulli conici a semplice effetto
  • sono personalizzati in base ai requisiti dei clienti
  • sono a a pieno riempimento di rulli e sono dotati di rulli molto lunghi e di grande diametro
  • possono sopportare carichi assiali estremamente pesanti
  • sono mantenuti uniti da componenti di ritenzione speciali 
  • sono dotati di ralle con fori filettati per golfari, per semplificare la movimentazione
  • possono compensare il movimento angolare del vitone rispetto al supporto
  • può sopportare movimenti di allineamento dell'alloggiamento della guarnitura senza compromettere le prestazioni del cuscinetto, grazie a una ralla interna sferica (fig 14) o una ralla esterna sferica (fig 15)
    • ralla interna sferica:
      • i movimenti di allineamento si verificano sopra il riempimento di rulli tra la ralla interna sferica e quella concava corrispondente del vitone o della piastra di orientabilità (fig 16).
    • ralla esterna sferica:
      • i movimenti di allineamento si verificano al di sotto del riempimento di rulli, tra la ralla esterna e una piastra di orientabilità
    • SKF fornisce anche le piastre di orientabilità compatibili
Gabbie
I cuscinetti assiali a rulli conici di SKF che non sono a pieno riempimento possono essere muniti di una (cuscinetti a semplice effetto) o due (cuscinetti a doppio effetto) delle seguenti gabbie:
  • gabbia massiccia in ottone (fig 17)
  • gabbia a perni in acciaio (rulli forati, fig 18)
  • gabbia stampata in acciaio del tipo a feritoie (fig. 19)
SKF logo