Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Acconsenti ai cookie SKF?

Precarico del cuscinetto

Cuscinetti a semplice effetto

I singoli cuscinetti assiali obliqui a sfere a doppio effetto non possono essere precaricati, finché un secondo cuscinetto non realizza il vincolo nella direzione opposta. I cuscinetti a semplice effetto della SKF, nella versione standard, sono per montaggio universale e vengono prodotti in due diverse classi di precarico predefinite:
  • classe A, precarico leggero
  • classe B, precarico moderato

L'entità del precarico dipende da vari fattori e si applica per gruppi di cuscinetti in disposizione a "O" oppure a "X". I valori per il precarico non sono standardizzati e sono riportati nella tabella di prodotto. I valori non contemplano gli effetti degli accoppiamenti o delle condizioni di esercizio.

Su richiesta, possono essere forniti gruppi di cuscinetti con precarico speciale. Questi gruppi sono identificati dal suffisso G seguito da un numero nella denominazione. Il numero rappresenta il precarico medio del gruppo espresso in daN.

I gruppi composti da tre o quattro cuscinetti presentano un precarico maggiore rispetto a quelli con due cuscinetti. Il precarico per questi gruppi di cuscinetti si ottiene moltiplicando i valori riportati nella tabella di prodotto per un fattore indicato nella tabella 1.

Cuscinetti a doppio effetto

I valori per il precarico per i cuscinetti assiali obliqui a sfere a doppio effetto non sono standardizzati e sono riportati nella tabella di prodotto. I valori non contemplano gli effetti degli accoppiamenti o delle condizioni di esercizio.

Su richiesta, possono essere forniti gruppi di cuscinetti con precarichi differenti.

Unità cartuccia

Nella versione standard, le unità cartuccia incorporano cuscinetti a semplice effetto con valori di precarico della classe A o B (→ tabella di prodotto). Su richiesta, possono essere fornite unità con cuscinetti con precarico speciale. I gruppi di cuscinetti con precarico speciale sono identificati dal suffisso G seguito da un numero nella denominazione. Il numero rappresenta il precarico medio del gruppo espresso in daN.
SKF logo