Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Acconsenti ai cookie SKF?

Soluzioni di tenuta

I cuscinetti assiali obliqui a sfere a semplice effetto possono essere forniti con tenute integrate, non striscianti su ambo i lati (suffisso -2RZ nella denominazione, fig. 1). Le tenute formano un piccolissima luce con lo spallamento dell'anello interno e, pertanto, non vengono compromesse le proprietà per alta velocità.
I cuscinetti assiali obliqui a sfere a doppio effetto sono schermati di serie. Possono essere forniti con tenute striscianti (suffisso -2RSH nell'appellativo, fig. 2) o non striscianti (suffisso -2RSL nell'appellativo, fig. 3) su ambo i lati. Le tenute non striscianti formano un piccolissima luce con lo spallamento dell'anello interno e, pertanto, non vengono compromesse le proprietà per alta velocità.
Le diverse tenute sono realizzate in NBR resistente all'olio e all'usura e sono rinforzate con lamierino in acciaio. La gamma di temperature di esercizio ammissibili per le tenute in NBR è compresa tra –40 a +100 °C (–40 e +210 °F). Per brevi periodi, sono anche possibili temperature fino a 120 °C (250 °F). Per ulteriori informazioni sui materiali, fare riferimento alla sezione Materiali per le tenute.

Le unità cartuccia sono protette su ambo i lati da anelli laminari (fig. 4), che realizzano le funzioni di esclusione degli agenti contaminanti e di ritenzione del grasso. Queste tenute non limitano la velocità ammissibile per i cuscinetti assiali obliqui a sfere a semplice effetto all'interno delle unità.

I cuscinetti schermati sono riempiti con un grasso di alta qualità, a elevata viscosità, con addensante al sapone di litio e olio base misto estere/PAO (cuscinetti a semplice effetto e unità cartuccia) od olio a base di estere (cuscinetti a doppio effetto). Il riempimento di grasso occupa ~ il 25-35% dello spazio libero all'interno del cuscinetto. La gamma di temperature ammissibili per i grassi è:
  • da –40 a +120 °C (da –40 a +250 °F) per i cuscinetti a semplice effetto
  • da –55 a +110 °C (da –65 a +230 °F) per i cuscinetti a doppio effetto

In condizioni operative normali, la durata di esercizio del riempimento iniziale supera quella del cuscinetto. Se i cuscinetti a doppio effetto sono soggetti a carichi pesanti e devono operare per periodi prolungati ad elevate velocità, può rendersi necessaria una rilubrificazione. Durante la rilubrificazione, rabboccare il grasso lentamente, mentre il cuscinetto ruota alla normale temperatura di esercizio. Evitare pressioni eccessive per non danneggiare le tenute.

I cuscinetti schermati non devono essere lavati o riscaldati a temperature oltre 80°C (175 °F). Se devono essere riscaldati per il montaggio, si deve utilizzare un riscaldatore a induzione e i cuscinetti devono essere montati immediatamente dopo la procedura.

SKF logo