Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

cookie_information_popup_text_2[77]

Gioco interno radiale

I cuscinetti a rulli cilindrici Super-precision della SKF, prodotti secondo la classe di tolleranza SP, vengono forniti, nella versione standard, con gioco interno radiale C1 (nessun suffisso nella denominazione).
Su richiesta, i tipi delle serie N 10 e NN 30 possono anche essere forniti con gioco radiale ridotto, speciale (inferiore a C1), se è richiesto un gioco minimo in esercizio o il precarico dopo il montaggio. Per ulteriori informazioni sui valori per il gioco e la disponibilità dei prodotti, consultate il servizio di ingegneria dell'applicazione SKF.
I cuscinetti prodotti secondo la classe di tolleranza SP, in particolare quelle della serie NNU 49, sono disponibili anche con gioco interno radiale maggiore di C1. Nell'ordine deve essere indicato il gioco richiesto, specificando il suffisso nella denominazione:
  • SPC2 per gioco maggiore di C1
  • CN per gioco normale, maggiore di SPC2
  • C3 per gioco maggiore del Normale
I valori relativi al gioco interno radiale, che sono riportati nella tabella 1, sono conformi alla ISO 5753-1:2009 (ad eccezione di quelli per SPC2) e si applicano per cuscinetti prima del montaggio e carico pari a zero. I valori per il gioco radiale SPC2 si scostano da quelli standardizzati per C2 e l'intervallo è ridotto e spostato verso il limite inferiore.
Per ottenere il gioco interno radiale richiesto, gli anelli dei singoli cuscinetti vengono appaiati in produzione, contrassegnati con lo stesso numero di identificazione e, di norma, forniti nella stessa confezione. Prima del montaggio, verificare la corrispondenza dei numeri su entrambi gli anelli. Eventuali accoppiamenti errati possono avere effetti negativi sul gioco interno radiale e le caratteristiche di prestazione del complessivo finale.
SKF logo