Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

cookie_information_popup_text_2[77]

Considerazioni di progettazione

Regolazione del gioco o del precarico

Quando si montano cuscinetti a rulli cilindrici con foro conico, il gioco interno radiale, o il precarico, è determinato dall'entità dell'avanzamento dell'anello interno del cuscinetto nella sua sede conica. Maggiore è l'avanzamento dell'anello nella sede, maggiore sarà la sua dilatazione e minore il gioco radiale, finché, alla fine, si genera un precarico radiale nel cuscinetto. Per ottenere, rapidamente e accuratamente, il gioco o precarico richiesto durante il montaggio dei cuscinetti, la SKF consiglia di utilizzare un calibro. I calibri sono particolarmente utili quando si montano due o tre cuscinetti in serie, perché non è necessario determinare e misurare l'entità dell'avanzamento assiale per ogni cuscinetto (→ Montaggio).
Se non è importante ottenere un gioco interno radiale o precarico preciso, oppure se non si dispone di calibri della SKF, è possibile determinare l'entità dell'avanzamento assiale richiesto. Per fare ciò, posizionare il cuscinetto montato sul punto di riferimento sull'albero e misurare il gioco interno radiale con un comparatore, posizionato sulla superficie esterna dell'anello esterno (→ Montaggio di cuscinetti con foro conico mediante misurazione del gioco radiale prima del montaggio).
Dopo aver determinato il gioco interno radiale con uno dei due metodi indicati in precedenza, l'entità dell'avanzamento assiale si può calcolare con la formula

Obtain the axial drive-up distance

Se il cuscinetto deve essere montato contro un distanziale (fig. 1), la larghezza di quest'ultimo deve essere idonea per ottenere il valore Ba.
Se non sono disponibili spallamenti fissi e si utilizza un dado filettato per guidare il gruppo anello interno nella sua sede conica, l'angolo di rotazione del dado si può calcolare con la formula

Caluculate the angle through the nut should be turned

dove


Ba
=
avanzamento assiale [mm]
α
=
angolo di serraggio dado richiesto [°]
c
=
gioco interno radiale misurato nel punto di riferimento
e
=
fattore che dipende dal rapporto di diametro dell'albero cavo e dalla serie del cuscinetto (fig.2 e table 1)
p
=
passo del filetto del dado [mm]
Per le procedure di montaggio per i cuscinetti a rulli cilindrici Super-precision, fare riferimento alla sezione Montaggio.
Esempio di calcolo
Determinare l'avanzamento assiale di un cuscinetto a due corone di rulli cilindrici montato su un albero cavo. Dati iniziali
  • cuscinetto NN 3040 K/SPW33
  • gioco interno radiale residuo misurato = 10 µm
  • precarico richiesto = 2 μm
  • diametro medio della sede del cuscinetto dom = 203 mm
  • diametro interno dell'albero cavo di = 140 mm
Dalla tabella 1 e = 18 se di/dom = 140/203 = 0,69
Con c = 10 + 2 = 12 μm

Determine the axial drive-up for a double row cylindrical roller bearing

Spazio libero su ambo i lati del cuscinetto

Per garantire che i cuscinetti della serie N 10 e NN 30, muniti di gabbia in polimero (suffisso TN, TN9, TNHA o PHA nella denominazione), siano in grado di consentire lo spostamento assiale dell'albero rispetto all'alloggiamento, è necessario prevedere uno spazio libero su entrambi i lati del cuscinetto (fig. 3). In questo modo è possibile evitare eventuali danneggiamenti, se la gabbia entra in contatto con i componenti adiacenti. La larghezza minima per questo spazio libero deve essere

Ca = 1,3 s

dove
Ca
=
larghezza minima dello spazio libero, [mm]
s
=
valori ammissibili per lo spostamento assiale dalla posizione normale di un anello del cuscinetto rispetto all’altro [mm] (→ tabelle di prodotto: single row bearings e double row bearings).

SKF logo