Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

cookie_information_popup_text_2[77]

Vincolo assiale dei cuscinetti

In generale, per vincolare assialmente gli anelli dei cuscinetti su una sede cilindrica, non è sufficiente un accoppiamento con interferenza, poiché sotto carico gli anelli possono slittare nella sede. Sono necessari quindi dispositivi idonei per bloccare assialmente i cuscinetti.
Nei cuscinetti per la posizione di vincolo, gli anelli devono essere fissati in direzione assiale su ambo i lati.
Nel caso dei cuscinetti non scomponibili nella posizione libera, l'anello montato con accoppiamento con interferenza, di solito quello interno, deve essere bloccato assialmente su entrambi i lati. L'altro anello invece deve essere libero di muoversi assialmente nelle sua sede, per consentire lo spostamento assiale.
Fanno eccezione i cuscinetti a rulli cilindrici nella posizione libera, i cui anelli interno ed esterno devono essere bloccati assialmente in ambo le direzioni.
Nelle applicazioni per macchine utensili, i cuscinetti sul lato di lavoro generalmente vincolano l'albero trasmettendo il carico assiale dall'albero all'alloggiamento. In generale, quindi, i cuscinetti sul lato di lavoro sono vincolati assialmente, mentre i cuscinetti sul lato opposto sono assialmente liberi.
SKF logo