Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

cookie_information_popup_text_2[77]

Disposizioni di cuscinetti per carichi pesanti

I mandrini dei torni sono tipicamente utilizzati per il taglio di metalli a velocità relativamente basse. La profondità di taglio e le velocità di alimentazione, che sono determinate dai requisiti richiesti per la finitura di superficie, di norma, vengono portate al limite. Nei torni, la potenza, solitamente, viene trasmessa al mandrino da una puleggia o da ingranaggi, che determinano pesanti carichi radiali sull'estremità che non lavora. Per l'estremità di lavoro del mandrino, dove agiscono pesanti carichi combinati, elevati grado di rigidezza e capacità di carico costituiscono importanti requisiti operativi.
Nei mandrini dei torni sono comuni disposizioni con un cuscinetto a doppia corona di rulli combinato con un cuscinetto assiale obliquo a doppia corona di sfere sul lato di lavoro e un cuscinetto a rulli cilindrici a doppia corona sul lato opposto (fig. 1).
Il diametro esterno della ralla interna del cuscinetto assiale viene realizzato in base a una tolleranza speciale. Questa tolleranza garantisce al cuscinetto libertà radiale, quando montato in un supporto con idonea tolleranza per il diametro foro del cuscinetto a due corone di rulli cilindrici adiacente. Il gioco è sufficiente a scaricare il cuscinetto assiale, che non risulta soggetto a carichi radiali di particolare entità. Questa disposizione di cuscinetti offre una lunga durata calcolata e un elevato grado di rigidezza e stabilità, entrambe fondamentali per la produzione di pezzi di buona qualità.
Una valida regola empirica è garantire una distanza tra il centro del cuscinetto del lato lavoro e quello del cuscinetto sull'estremità opposta compresa nella gamma da 3 a 3,5 volte il diametro del foro del cuscinetto sull'estremità di lavoro. Questa regola è particolarmente importante in presenza di carichi pesanti. Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla sezione Rigidezza di sistema.
Per i torni CNC e le fresatrici tradizionali(fig. 2, fig. 3), così come per le contropunte girevoli (fig. 4) sono disponibili ulteriori disposizioni.
Per le applicazioni in cui lo spazio è limitato, possono rivelarsi più adatti i cuscinetti obliqui a sfere Super-precision delle serie 718 o 719 (fig. 5, fig. 6).
SKF logo