Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

cookie_information_popup_text_2[77]

Lubrificazione

Le rotelle con perno filettato SKF sono fornite ingrassate (tabella 1).

Per informazioni generali, fare riferimento alla sezione Lubrificazione.

Requisiti di rilubrificazione

Rotelle con perno filettato:
  • devono essere rilubrificate regolarmente per sfruttare appieno la loro durata di esercizio, anche se il riempimento iniziale di grasso conserva ancora inalterate le proprietà lubrificanti
  • utilizzate in applicazioni in presenza di carichi leggeri, velocità relativamente basse ed ambienti non contaminati, sono in grado di funzionare per lunghi periodi prima che sia necessaria la rilubrificazione
  • se operano in presenza di contaminazione ed umidità, velocità elevate o temperature >70 °C (160 °F) è necessaria una rilubrificazione più frequente
  • senza gabbia (a pieno riempimento di rulli) richiedono una rilubrificazione anche più frequente
Le rotelle con perno filettato con design KR, dimensioni 16 e 19, con suffisso PPSKA nell'appellativo non possono essere rilubrificate.

Predisposizioni per la rilubrificazione

È possibile rilubrificare le rotelle con perno filettato tramite i dotti nel perno. A seconda della serie e delle dimensioni, sono disponibili fino a tre posizioni per la rilubrificazione (fig. 1):

  • Le posizioni 1 e 2 possono accogliere l'ingrassatore fornito con la rotella con perno filettato.
  • La posizione 3 va usata per rilubrificazione tramite i dotti nei componenti adiacenti.
  • Per informazioni dettagliate sulle posizioni → tabella di prodotto.
  • Nelle rotelle con perno filettato in dimensioni ≥ 35, le posizioni 1 e 2 possono essere collegate a un sistema di lubrificazione centralizzata (→ Accessori).
  • Le posizioni non utilizzate per la rilubrificazione devono essere chiuse con un ingrassatore o un tappo (→ Accessori).
SKF logo