Cookie sul sito web SKF

SKF usa i cookie sui suoi siti web per allineare il più possibile le informazioni in base alle preferenze dei visitatori, come ad esempio paese e lingua.

Acconsenti ai cookie SKF?

SKF Grease Injection System (GIS)

Ogni maglia conta

GIS - iniettore

Nelle catene, ogni maglia conta: centinaia di migliaia di punti di lubrificazione si muovono continuamente. Le catene che operano in ambienti gravosi richiedono la rilubrificazione frequente per ridurre il rischio di cedimento. Fermi di produzione non programmati a causa del cedimento delle catene dei trasportatori non sono ammissibili. Le attività di manutenzione straordinarie
hanno conseguenze negative sulla redditività di fondo. La lubrificazione manuale può determinare rischi per gli operatori, ha tempi lunghissimi, spesso non viene eseguita con una frequenza adeguata e talvolta si perde il controllo del consumo di lubrificante. Gli operatori hanno la priorità assoluta. Inoltre, la contaminazione da lubrificante delle merci è quantomai indesiderata.

E se potessi:

  • Eliminare i rischi per la sicurezza dei lavoratori?
  • Lubrificare le catene con la frequenza adeguata senza fermi produzione?
  • Aumentare la durata di esercizio delle catene ed eliminare il rischio di fermi produzione causati dai cedimenti delle catene?
  • Tenere sotto controllo il consumo di grasso?
  • Evitare fermi straordinari per manutenzione?

Scegli il sistema di lubrificazione giusto

GIS per rulli del carrello trasportatore

Trasportatori a rulli
Nei trasportatori a catena forgiata monorotaia, il sistema GIS (Grease Injection System) inietta il grasso tra i rulli del carrello attraverso l'ingrassatore originale, mentre il trasportatore è in funzione. I sistemi GIS sono adatti per varie configurazione e applicazioni dei trasportatori: lubrificazione dei rulli del carrello a catena o dei rulli del telaio (trasportatore ad accumulo). I sistemi GIS per rulli del carrello consentono la lubrificazione contemporanea di due rulli o molti rulli del telaio.

GIS per doppie catene a rulli esterne

Doppie catene a rulli esterne
Nei trasportatori a doppia catena, i sistemi GIS iniettano il grasso all'interno dei rulli esterni su ambo i lati della catena attraverso i nippli originali, mentre il trasportatore è in funzione. Questi sistemi sono adatti per varie configurazione e applicazioni in base alle dimensioni e i componenti. I sistemi GIS per doppie catene a rulli esterne lubrificano entrambe le catene contemporaneamente.

GIS-Catene a rulli singole esterne

Catene a rulli singole esterne 

In questi trasportatori, i sistemi GIS iniettano il grasso all'interno dei rulli esterni attraverso l'ingrassatore originale, mentre il trasportatore è in funzione. Questi sistemi sono adatti per varie configurazione e applicazioni in base alle dimensioni e i componenti. Con i sistemi GIS per rulli esterni è possibile lubrificare entrambe le catene contemporaneamente.

GIS-Catene a rulli interne

Catene a rulli interne

In questi trasportatori, i sistemi GIS iniettano il grasso all'interno dei rulli interni attraverso l'ingrassatore originale, mentre il trasportatore è in funzione. Questi sistemi sono adatti per varie configurazione e applicazioni in base alle dimensioni e i componenti: lubrificazione a grasso di rulli interni di catene “semplici” (con un solo punto di lubrificazione per maglia) o “complesse” (con numerosi punti di lubrificazione per maglia). Con i sistemi GIS per rulli interni è possibile lubrificare entrambe le catene contemporaneamente.

Un sistema, due unità

Iniezione di grasso con sistema GIS in dettaglio

SKF offre due unità differenti per la lubrificazione delle catene dei trasportatori, entrambe basate sullo stesso principio di funzionamento.

Il sistema di lubrificazione GIS è attivo solo quando il trasportatore è in funzione. Durante la fase di lubrificazione, quando i rulli passano davanti all'unità si innesca il sistema di attacco per consentire l'accoppiamento meccanico della testa d'iniezione al rullo. L'unità segue il movimento delle catena mentre inietta la quantità di grasso corretta.

Al termine del ciclo di iniezione, la testa e il sistema di attacco vengono richiamati. L'unità ritorna in posizione iniziale ed è pronta per il nuovo ciclo di iniezione sul rullo successivo. Una delle caratteristiche speciali dell'unità di lubrificazione GIS è la capacità di seguire il movimento per lubrificare i punti necessari senza arrestare il processo di produzione. Quindi, il sistema GIS impegna la catena. Esistono molti modi per farlo, compresi elementi di attacco, braccio scorrevole con forcella e alberino di trascinamento.

Unità COBRA

Un'unità GIS con COBRA offre una soluzione semplice e robusta per la lubrificazione dei trasportatori a catena, soprattutto nell'industria pesante e in ambienti gravosi. I movimenti necessari per il ciclo di iniezione sono ad azionamento meccanico e pneumatico. Nella versione standard del sistema, l'azionamento è manuale. Tuttavia, sono disponibili alcune versioni con azionamento elettrico automatizzato. Si possono inoltre integrare molte funzioni di monitoraggio.

Unità GVP 

I sistemi GIS con GVP sono la soluzione avanzata per la lubrificazione dei trasportatori a catena. Questa soluzione gestisce e controlla automaticamente i cicli di lubrificazione. Il sistema GIS si può adattare per una vasta gamma di velocità catena, nonché varie configurazione del trasportatore e posizioni dei rulli.

SKF logo